Milano, scritte contro alpini in via Padova. Sala: “Qui è casa loro”

Lombardia
Foto di archivio

La frase offensiva è stata scritta con della vernice rossa. Sui muri si legge anche ‘No al raduno’ che è previsto nel capoluogo lombardo a maggio 

Scritte offensive nei confronti degli alpini e contro l’adunata nazionale del corpo delle penne nere, in programma nel capoluogo lombardo a maggio, sono comparse oggi in via Padova a Milano. "Gli alpini stuprano e molestano, no al raduno" è la frase impressa sui muri con della vernice rossa.

Il tweet del sindaco Sala

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha condannato l’episodio in un tweet. Sul social, il primo cittadino ha scritto: "Gli Alpini non si toccano! Le scritte vergognose comparse oggi in via Padova non solo offendono il corpo militare delle penne nere, ma sono un oltraggio a tutta la città. I milanesi aspettano l'Adunata del Centenario con grande gioia: Milano è la casa degli Alpini".
 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.