Arluno, rubano in pasticceria e poi incendiano locale: cinque arresti

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

Secondo quanto ricostruito, gli indagati avrebbero messo a segno un furto in una pasticceria, all'interno di un centro commerciale di Arluno, e poi avrebbero dato fuoco al negozio 

Rubano l'incasso di una pasticceria e poi danno fuoco al negozio. Per questo cinque persone sono finite in manette accusate, a vario titolo, di incendio doloso, furto aggravato e simulazione di reato. Altre due persone sono state denunciate a piede libero. L'operazione dei carabinieri è scattata a seguito dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Milano, gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Milano, Pavia e Cremona. Gli indagati, italiani tra i 30 e i 50 anni, pregiudicati, sono accusati di aver svaligiato una pasticceria di un centro commerciale di Arluno, in provincia di Milano, nell'ottobre 2017, e poi di aver dato fuoco al locale. L'attivazione dell'impianto antincendio ha poi provocato l'allargamento dell'intero centro commerciale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.