Milano, borseggiatrice arrestata in stazione Centrale

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
polfer_ansa

La ragazza, 24enne, è risultata essere destinataria di un provvedimento di esecuzione pena: la giovane deve scontare 10 anni, 1 mese e 28 giorni di carcere per 20 furti commessi in passato 

Una borseggiatrice, bosniaca di 24 anni, è stata arrestata dagli agenti della Squadra di PG della Polizia Ferroviaria Lombardia all'interno della stazione Centrale di Milano. Durante uno dei servizi antiborseggio, una pattuglia ha notato la donna, che ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, nei pressi del treno diretto in Francia. Gli agenti si sono appostati nei pressi del binario per osservarla. La donna, dopo aver effettuato un giro a bordo del treno, è scesa per dirigersi verso l'uscita. Gli agenti l'hanno fermata ed effettuato un controllo al termine del quale è emerso che la donna era destinataria di un provvedimento di esecuzione pena di 10 anni, 1 mese e 28 giorni di reclusione per circa 20 episodi di furto aggravato commessi in passato.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.