Milano, minaccia di accoltellare fidanzato della ex: preso stalker

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)

Un uomo di 31 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato nella notte a Milano per stalking, dopo aver vessato per mesi la ex fidanzata

Un uomo di 31 anni è stato arrestato a Milano per stalking dopo aver minacciato per mesi la ex fidanzata, con cui aveva avuto una relazione durata alcuni mesi e conclusasi a settembre di quest’anno. Il 31enne, pluripregiudicato, è stato intercettato dai carabinieri la notte scorsa, mercoledì 23 gennaio. Alle 4 di notte l’uomo, in stato di ubriachezza, dopo aver litigato con la madre, con la quale convive, ha lasciato il loro appartamento di via Inganni annunciando di voler raggiungere la ex fidanzata, 28enne di Novate Milanese (Milano), e minacciando inoltre di accoltellare l’attuale fidanzato della giovane.

L'arresto

I carabinieri, avvertiti dalla madre del pregiudicato, sono riusciti a fermare lo stalker poco lontano dalla sua abitazione, mentre si trovava ancora in via Inganni. Nell'auto l'uomo aveva un coltello. A seguito di una perquisizione nell'appartamento, sono stati trovati una trentina di coltelli, nessuno di questi da cucina, con diverse misure e impugnature.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.