Trasporti Atm, sciopero dei mezzi a Milano fino alle 12.45

Lombardia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)
Agenzia_Fotogramma_FGR2651399

Così l'Atm: "La circolazione sulla linea M1 prosegue regolare sull'intera tratta. Sulla linea M2 è garantita tra Cascina Gobba e Abbiategrasso. La linea M3 effettua servizio tra Maciachini e Porta Romana. La circolazione della linea M5 viene gradualmente sospesa"

A Milano alle 8.45 di questa mattina, lunedì 21 gennaio, è iniziato lo sciopero nazionale di quattro ore, fino alle 12.45. "La circolazione sulla linea M1 prosegue regolare sull'intera tratta. Sulla linea M2 la circolazione è garantita tra Cascina Gobba e Abbiategrasso mentre è sospesa nelle tratte Assago-Famagosta e Cascina Gobba-Gessate/Cologno. La linea M3 effettua servizio tra Maciachini e Porta Romana. Circolazione sospesa tra Maciachini e Comasina e tra San Donato e Porta Romana. La circolazione della linea M5 viene gradualmente sospesa", il comunicato Atm, l'Azienda tranviaria milanese.

Lo sciopero dell'Atm

Lo sciopero è stato proclamato dalle sigle Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal e Fast Confsal, per protestare contro "le proposte europee di nuove norme sui tempi di guida e di riposo per il personale dei servizi di trasporto passeggeri a lunga percorrenza". Si attende una forte adesione dei lavoratori. L'Atm ha precisato che anche "in superficie saranno possibili riduzioni del servizio dovute al traffico intenso". La polizia locale non segnala particolari criticità oltre a un prevedibile intenso traffico.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.