Livigno, droga e soldi: arrestati 2 presunti spacciatori

Lombardia
Foto di archivio
carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un 32enne con l'accusa di spaccio, poi sono riusciti ad identificare anche il suo fornitore, 34enne, al quale hanno sequestrato droga e soldi

Un inseguimento nella notte tra sabato 12 e domenica 13 gennaio lungo le strade ghiacciate di Livigno, in provincia di Sondrio, si è concluso con l'arresto di un uomo, 32 anni di origine albanese, trovato con 30 grammi di cocaina e un bilancino di precisione. Ad effettuare il fermo sono stati i carabinieri di Livigno, che sono riusciti anche ad identificare il presunto fornitore di droga, un albanese di 34 anni residente a Livigno. A casa del 34enne i militari hanno trovato e sequestrato 320 grammi di marijuana, un altro bilancino di precisione e 11mila euro in contanti, ritenuti essere il profitto dell'attività di spaccio. I due pusher devono ora rispondere delle accuse di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.