Varese, tenta di rapinare un venditore di uccelli: arrestato 40enne

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)
carabinieri_fotogramma

Il rapinatore ha finto di essere interessato all'acquisto di un cardellino e una volta a casa del venditore ha tentato di rapinarlo, ma l'uomo è stato arrestato dai carabinieri 

Ha contattato un venditore di uccelli rari tramite un annuncio su internet, poi, entrato in casa del commerciante, ha tentato di rapinarlo, ma l'uomo ha reagito e il rapinatore è finito in manette.

L'arresto

Da quanto emerso, l'uomo, 40enne, italiano e residente a Limbiate in provincia di Monza, avrebbe contattato un venditore di uccelli grazie ad un annuncio sul web, dichiarando di voler acquistare un cardellino e, dopo averlo raggiunto nella sua abitazione, a Castiglione Olona in provincia di Varese, avrebbe estratto una pistola dalla tasca del giubbotto, che si è poi rivelata un'arma giocattolo priva del tappo rosso, intimando al proprietario di casa di consegnargli quanto aveva con sé. La vittima della rapina ha reagito e tra i due è scoppiata una colluttazione. L'aggressore si è impossessato del telefono cellulare del venditore e poi si è dato alla fuga, ma la vittima lo ha inseguito. Il 40enne è stato colto sul fatto dai carabinieri chiamati dai vicini di casa. I militari stanno indagando anche sul venditore di volatili perché privo di autorizzazione per la vendita di animali.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.