Como, sequestrati 250 kg di petardi non a norma a un commerciante

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
botti-sequestri-ansa

L'uomo è stato denunciato: nel box di casa teneva 250 chili di fuochi d'artificio sprovvisti di marchio "CE" e di indicazione di provenienza 

Un commerciante di 41 anni di Turate, in provincia di Como, è stato denunciato dai carabinieri per commercio abusivo di materiale pirotecnico e omessa denuncia di materiale esplodente. Nel garage dell'uomo, residente in un appartamento al confine tra le province di Varese e Como, i carabinieri di Cislago (Varese), e i colleghi di Turate hanno trovato e sequestrato 250 chilogrammi di fuochi di artificio e petardi, tutti fuorilegge perché sprovvisti di marchio "CE" e di indicazione di provenienza. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.