Milano, senzatetto muore nella sala d’aspetto del pronto soccorso

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)
clochard-milano-fotogramma

L'uomo, che al momento non è stato ancora identificato, era entrato a piedi da solo e si era seduto su una sedia dopo la registrazione all’ospedale 

È morto nella sala d’aspetto del pronto soccorso dopo essersi regolarmente registrato. A Milano un senzatetto è deceduto alle sei del mattino di stamattina, domenica 16 dicembre, all’ospedale Fatebenefratelli. Non è ancora chiaro se si trovasse al pronto soccorso per ripararsi dal freddo o perché si sentiva male. L'uomo, che al momento non è stato ancora identificato, era entrato a piedi da solo e si era seduto su una sedia dopo essere stato registrato. Dopo circa quindici minuti si è accasciato ed è stato subito soccorso, ma per lui non c'è stato niente da fare.

Non sono stati trovati segni di violenza pregressa

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i quali non hanno trovato evidenti segni di violenza pregressa sul corpo del senzatetto e stanno ricostruendo i motivi del suo arrivo in ospedale. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, di circa 50 anni, soffriva di svariati disturbi, tra cui problemi cardiaci. In passato aveva subito l'amputazione delle dita dei piedi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.