Milano, anziano rapinato alla stazione di Rogoredo: un arresto

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

La rapina è avvenuta all’interno dell’ascensore. Gli agenti della Polfer, visionando i filmati, sono riusciti a rintracciare l'aggressore, portato nel carcere di San Vittore 

Un 38enne irregolare originario della Tunisia è stato arrestato con l'accusa di aver rapinato un anziano alla stazione Rogoredo a Milano. La rapina è avvenuta, ieri mattina, all’interno dell’ascensore, mentre la vittima era diretta al piano binari. Lo ha comunicato oggi la Questura di Milano.

La dinamica della rapina

Una donna ha ostacolato la chiusura delle porte dell’ascensore e l'uomo con carnagione olivastra è entrato all'interno. L'anziano si è ritrovato, così, da solo con lo sconosciuto che, bloccandolo con forza, ha rovistato nelle tasche della giacca, scappando subito dopo con il suo portafoglio. La vittima ha dato l'allarme al personale di FS presente al binario che ha avvertito la Sala Operativa della Polfer.

L’identificazione dell’aggressore

Gli agenti, visionando i filmati dei sistemi di videosorveglianza, sono riusciti a rintracciare l'aggressore. Poco meno di 12 ore dopo, una pattuglia impegnata nel servizio di controllo ha notato nel buio che un uomo di colore cambiava il berretto alla vista degli operatori. Insospettiti dal gesto, si sono avvicinati per un controllo. Il 38enne, ancora vestito con gli stessi abiti della mattina, non solo ha aggredito gli agenti ma è stato poi identificato anche come probabile autore della rapina. L’uomo ha svariati alias e numerosi precedenti per reati contro la persona, contro il patrimonio e in ambito di droga. Arrestato in un primo momento per resistenza a pubblico ufficiale, successivamente è stato sottoposto a fermo per rapina e condotto nel carcere di San Vittore.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.