Milano, vernice e ortaggi sugli agenti alla Prima di Attila alla Scala

Lombardia
La protesta davanti alla Scala di Milano

Durante la protesta sono stati acceso dei fumogeni e sono stati urlati slogan contro alcuni esponenti del governo 

Vernice bianca e ortaggi sono stati lanciati contro gli agenti in tenuta antisommossa davanti al palazzo che ospita la Società del Giardino in via San Paolo a Milano, luogo in cui è prevista la cena di gala dopo la prima del Teatro alla Scala. A compiere la protesta alcune decine di militanti del centro sociale milanese ‘Il Cantiere’.

Striscioni contro Salvini, Macron, Trump e Bolsonaro

Oltre al lancio di vernice e ortaggi è stato anche esposto uno striscione contro Salvini, Macron, Trump e Bolsonaro. Durante la protesta sono stati accesi fumogeni e urlati slogan contro alcuni esponenti del governo. Non ci sono stati contatti con le forze dell’ordine e dopo pochi minuti il gruppo è partito in corteo verso corso Vittorio Emanuele. I militanti hanno poi raggiunto piazza della Scala. Alcuni di loro indossavano pettorine gialle come i contestatori francesi.

La protesta in piazza della Scala con le pettorine gialle

I manifestanti hanno esposto striscioni e cantato slogan contro Macron, Salvini e altri esponenti del governo italiano. Anche davanti a Palazzo Marino sono stati accesi dei fumogeni. Inoltre sono stati esplosi quattro petardi. Prima dell'arrivo del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell'inizio dello spettacolo sono stati accesi dei fuochi d'artificio. Poi il gruppo si è sciolto senza altre contestazioni.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.