Rapina in villa nel Milanese, 56enne aggredita e minacciata

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)

I tre malviventi sono stati sorpresi dalla donna mentre forzavano la porta d'ingresso. I rapinatori l'hanno minacciata e si sono fatti consegnare gioielli e contanti 

Sorprende tre ladri mentre tentano di entrare nella sua abitazione, loro reagiscono e l'aggrediscono. Brutta avventura per una donna di 56 anni che verso le 19.30 di lunedì 3 dicembre, al suo rientro a casa nella periferia di Cusago, in provincia di Milano, ha scoperto i tre mentre armeggiavano con una fiamma ossidrica per forzare la porta d'ingresso. I rapinatori hanno aggredito la donna minacciandola con delle mazze ferrate, costringendola ad aprire la cassaforte che custodiva gioielli e contanti per circa 20mila euro. I rapinatori si sono impossessati anche di una pistola, regolarmente detenuta dal marito della malcapitata. La 56enne è stata soccorsa sul posto e ha rifiutato il trasferimento in ospedale. La vittima ha raccontato l'accaduto ai carabinieri, i malviventi avrebbero avuto il volto coperto e parlavano con accento dell'est Europa.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.