Milano, picchiato su treno: proposta promozione per agente intervenuto

Lombardia
fotogramma_polizia_stazione_centrale_milano_720

Il questore Marcello Cardona chiederà la promozione per merito straordinario per Danilo Bignone, l'agente che due giorni fa ha difeso un uomo picchiato da cinque persone su un treno

Il questore di Milano Marcello Cardona proporrà al capo della polizia Franco Gabrielli la promozione per merito straordinario dell'assistente capo Danilo Bignone che, fuori servizio, venerdì 30 novembre è intervenuto sul treno su cui viaggiava per aiutare un passeggero aggredito da cinque persone, tre delle quali sono poi state arrestate e due indagate.

La richiesta appoggiata da Attilio Fontana

Si unisce alla richiesta rivolta al capo della Polizia anche Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia. "Il suo coraggio ha consentito che tre di loro fossero arrestati e due indagati, ma soprattutto a impedire che la vittima subisse conseguenze ancora più gravi", scrive Fontana su Facebook riferendosi al poliziotto. "Questi - aggiunge il governatore - sono i nostri eroi, che ogni giorno mettono a rischio la loro vita per tutti i cittadini. È giusto riconoscere e promuovere il loro lavoro. Mi unisco anch'io a nome di Regione Lombardia alla richiesta fatta al capo della polizia, Franco Gabrielli, che sicuramente non potrà che accettarla".

L'appuntamento domani in via Fatebenefratelli

Nella mattinata di domani, lunedì 3 dicembre, il questore riceverà Bignone in via Fatebenefratelli, alla presenza dei dirigenti e del personale della polizia di Stato in servizio nella provincia di Milano. Tra questi ci sarà anche il dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia.

Milano: I più letti