Milano, ferisce agenti con pistola ad aria compressa: Tso per 45enne

Lombardia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

L’uomo è riuscito a colpire un poliziotto all’altezza dell'occhio, provocandogli una ferita giudicata guaribile in 10 giorni. L’altro poliziotto ha riportato una prognosi di 3 giorni 

Due poliziotti sono rimasti feriti durante un intervento a casa di un uomo di 45 anni affetto da patologie psichiche a Milano. L’episodio è avvenuto circa alle 21.30 di ieri, 27 novembre, in via Watt. L’uomo ha ferito un agente con una pistola ad aria compressa caricata a pallini metallici. Un altro poliziotto ha riportato delle contusioni causate dalla colluttazione seguita per bloccarlo. Per l’uomo è stato disposto un trattamento sanitario obbligatorio. In casa sono state trovate altre due pistole a salve.

Un agente è stato ferito all’altezza dell’occhio

Quando i primi agenti sono arrivati nell’abitazione dell’uomo, già sottoposto in passato a trattamento sanitario obbligatorio, lo hanno trovato molto agitato mentre maneggiava una pistola, che solo successivamente si è scoperto essere una replica senza tappo rosso. Gli agenti hanno deciso di intervenire con altre quattro pattuglie e uomini attrezzati con caschi e scudi. L’uomo è riuscito a colpire un agente all’altezza dell'occhio, provocandogli una ferita giudicata guaribile in 10 giorni. Gli occhiali protettivi hanno impedito un danno maggiore. L’altro poliziotto ha riportato una prognosi di 3 giorni. In casa sono state trovate altre due pistole a salve.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.