Milano, picchia la compagna: allontanato grazie a segnalazione al 112

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)
genova_polizia_ansa

Un uomo di 43 anni, originario dello Sri Lanka, è stato denunciato per minacce gravi, lesioni gravi e maltrattamenti in famiglia ai danni della compagna 

Un uomo di 43 anni, originario dello Sri Lanka, è stato denunciato per minacce gravi, lesioni gravi e maltrattamenti in famiglia. La vittima è la sua compagna, una donna sua connazionale e coetanea. Nei confronti dell’uomo, indagato a piede libero, è scattato il provvedimento di allontanamento d’urgenza da casa, con cui il giudice prescrive di lasciare immediatamente la casa familiare, ovvero di non farvi rientro, e di non accedervi senza autorizzazione del magistrato.

L'intervento della polizia

L’intervento della polizia, avvenuto nella serata di ieri, sabato 24 novembre, ha fatto seguito a una segnalazione fatta al 112 da parte di qualcuno che aveva sentito la donna gridare aiuto dall’interno dell’appartamento. Gli agenti si sono quindi recati sul posto, un immobile di via Padova, a Milano. Secondo quanto riportato l’uomo sarebbe passato alle mani al termine di una lite. La donna è stata soccorsa e portata all’ospedale San Raffaele in codice verde. Sarebbe la prima volta che si reca in ospedale per maltrattamenti.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.