Rozzano, accoltella un anziano dopo una lite per un cane: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri-ansa

Il fermato, 64 anni, è accusato del tentato omicidio di un 75enne ferito alla testa. L’episodio è avvenuto in un parchetto del comune nel Milanese

Ha sferrato una coltellata alla testa a un 75enne che lo aveva rimproverato per aver allontanato bruscamente un cane. Un 64enne è stato perciò arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. L’episodio si è verificato ieri, verso le 12, in un parchetto di Rozzano, nel Milanese. Il ferito è stato trasportato d'urgenza alla clinica Humanitas, dove è attualmente ricoverato in condizioni gravi, ma non in pericolo di vita.

La lite al parco

L'aggressore si trovava nel parco di via Perseghetto quando è stato avvicinato da un meticcio di piccola taglia, che ha tentato di allontanare prima con un calcio e poi mostrandogli il coltello. La proprietaria dell'animale lo ha richiamato, ricevendo una risposta con toni molto bruschi. Alla scena ha assistito l'anziano che aveva con sé il proprio animale al guinzaglio. Tra i due è scoppiata una lite verbale subito degenerata. Il 64enne lo ha spinto a terra e lo ha colpito con un calcio. Il 75enne si è alzato e ha risposto con un pugno. A quel punto, è stato ferito con una coltellata alla nuca. Poco dopo sono arrivati i carabinieri, avvertiti dalla donna. I militari di Rozzano hanno quindi arrestato l'aggressore, che non ha fatto in tempo ad allontanarsi. Il fermato ha un precedente per stalking nei confronti della ex compagna.  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.