Milano, arrestato scippatore seriale

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)

L’uomo agiva girando in bicicletta tra via Mac Mahon e viale Renato Serra: si avvicinava alla vittima, solitamente donna, e le strappava di mano il telefono 

Arrestato il presunto autore di una serie di scippi e una rapina avvenuti a Milano tra marzo e settembre scorsi. I Carabinieri hanno eseguito nei confronti dell’uomo, un marocchino di 28 anni, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il modus operandi dei reati commessi dal giovane si è ripetuto identico in cinque casi: l’uomo percorreva in bicicletta le strade comprese tra via Mac Mahon e viale Renato Serra, si avvicinava alla vittima, solitamente donna, e strappava il telefono cellulare dalle mani della proprietaria, per poi fuggire in bicicletta. Solo in un caso, avvenuto il 30 agosto scorso, il marocchino ha colpito con calci e pugni la vittima, dato che questa aveva tentato di reagire, provocandole contusioni guaribili in dieci giorni. L’uomo è risultato avere diversi precedenti. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.