Aggredito e colpito con la bicicletta, morto a Milano

Lombardia
Foto di Archivio (Getty Images)
gettyimages-ambulanza_720

La vittima è un tunisino di 41 anni, ferito a morte da un uomo originario del Salvador, di 22 anni. Il fatto è successo in piazza Sempione, vicino all'Arco della Pace. Il ragazzo è stato arrestato

Un tunisino è morto ieri sera, lunedì 12 novembre, in piazza Sempione a Milano, aggredito da un ragazzo del Salvador. Il tunisino, di 41 anni, secondo la prima ricostruzione della polizia, è stato colpito più volte con una bicicletta al culmine di un violento litigio. Quando gli agenti e i soccorritori del 118 sono arrivati sul luogo dell'aggressione, hanno trovato il giovane già riverso a terra e privo di sensi con ferite alla testa, alla mandibola e alla trachea. L'uomo è morto sul posto in seguito a un arresto cardiaco. La lite si è consumata all'altezza dell'Arco della Pace. Il salvadoregno, 22 anni, è stato fermato dalla polizia, che sta formalizzando le accuse, e trasportato in codice giallo al Fatebenefratelli per una ferita alla mano.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.