Quarto Oggiaro, uomo accoltellato in stazione

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Tre nordafricani avrebbero accoltellato all’addome un uomo di 40 anni tossicodipendente senza fissa dimora. Ricoverato all’ospedale Niguarda, non è in pericolo di vita 

Un uomo è stato accoltellato ieri sera, martedì 6 novembre, alla stazione di Quarto Oggiaro, in provincia di Milano. Secondo quanto ricostruito, il 40enne è un tossicodipendente senza fissa dimora. Sarebbe stato ferito sul treno da tre nordafricani all'altezza di Garbagnate Milanese. L’uomo è poi sceso alla stazione di Quarto, dove è stato soccorso dal 118 sul binario 2 ed è stato trasportato in condizioni gravi all'ospedale Niguarda, ma non sarebbe in pericolo di vita. Ancora da chiarire i motivi dell'aggressione avvenuta intorno alle 19.30.  

Il racconto

Ai carabinieri ha raccontato di aver conosciuto una donna con la quale è andato a comprare droga al parco delle Groane, a Garbagnate Milanese. Qui, per motivi ancora da chiarire, ha discusso con tre nordafricani che lo hanno ferito con un fendente. Il 40enne è scappato in direzione della stazione, è salito sul treno ed è poi sceso alla stazione di Quarto per chiedere aiuto. 
 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.