Milano, al via la demolizione degli abusi edilizi di via Isimbardi

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
gru-lavori-ansa

I proprietari avevano costruito dei piccoli appartamenti che ostruivano l’accesso ai box dell’edificio che fa angolo con via Palmieri nel capoluogo lombardo

Nei prossimi giorni il Comune di Milano inizierà la demolizione degli abusi edilizi presenti in un edificio di via Isimbardi, angolo via Palmieri, nel capoluogo lombardo. I proprietari avevano creato dei piccoli appartamenti al posto di un laboratorio ad uso terziario.

Demoliti scala esterna e soppalchi

Lo scorso maggio il Comune aveva avviato le procedure per l'esproprio della struttura, ma la proprietà aveva fatto ricorso al Consiglio di Stato che, spiegano da Palazzo Marino, ha annullato l'acquisizione ma non l'ordinanza di demolizione degli abusi, emanata dal Comune nel 2016. A essere abbattuti saranno dunque la scala esterna e i soppalchi, e verranno riaperti il portico e le griglie di aerazione per consentire il riutilizzo in sicurezza del parcheggio sotterraneo, contenente quindici box, a cui gli abusi impedivano l'accesso.
"In attesa del pronunciamento nel merito della sentenza - ha commentato l'assessore all'urbanistica, Pierfrancesco Maran - interveniamo per ripristinare il decoro, la sicurezza e la legalità dell'edificio".

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.