Milano, tenta di abusare di una studentessa sul treno: arrestato

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

La ragazza è riuscita a scappare dal suo aggressore e ha chiesto aiuto ad un altro passeggero. L'uomo ha tentato di fuggire, ma è stato preso dai carabinieri 

Ha molestato una studentessa universitaria nel pomeriggio del 31 ottobre a bordo di un treno partito da Albairate, in provincia di Milano. Per questo, un uomo di origine egiziana di 21 anni è stato arrestato per violenza sessuale. La giovane ha raccontato ai carabinieri di aver preso il convoglio per raggiungere Milano e si è accorta di essere nel vagone da sola assieme all'uomo.

Le molestie a bordo del treno

Pochi secondi dopo la partenza l'egiziano si è avvicinato, si è seduto di fronte a lei, ha avviato un video pornografico sul cellulare e l'ha molestata. La studentessa lo ha prima rimproverato e poi si è allontanata ma è stata raggiunta e nuovamente molestata. È riuscita a divincolarsi, ma l'egiziano l'ha afferrata di nuovo cercando di abusarne. La ragazza ancora una volta si è liberata ed è scappata. Dopo alcune carrozze ha incrociato un altro passeggero a cui ha chiesto aiuto, a quel punto il suo aggressore si è nascosto, neppure il capotreno è riuscito a trovarlo a bordo. I carabinieri sono arrivati alla stazione di Trezzano sul Naviglio, qui l'egiziano è stato notato mentre, dopo essere sceso di nascosto, tentava di allontanarsi verso un sottopasso, un appuntato 30enne lo ha bloccato dopo 200 metri di inseguimento.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.