Turate, lite fra due uomini: un fermo per tentato omicidio

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)
112_fotogramma

L'aggressione è avvenuta la notte tra lunedì 29 e martedì 30 ottobre, in via Roma. La vittima è stata trovata a terra con ferite alla gola e al torace 

Un albanese di 37 anni è stato messo in stato di fermo dai carabinieri di Turate, in provincia di Como, con l'accusa di tentato omicidio. L'uomo, secondo i militari, avrebbe ferito a coltellate un connazionale dopo un violento litigio. L'aggressione è avvenuta nella notte tra lunedì 29 e martedì 30 ottobre, per strada, in via Roma a Turate. La vittima, 36 anni, è stata trovata a terra con ferite alla gola e al torace. Grazie alla descrizione fornita da alcuni testimoni, i carabinieri sono risaliti al presunto autore, come la vittima, immigrato irregolare. L'indagato aveva ancora addosso gli abiti sporchi di sangue.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.