Busto Arsizio, molesta 14enne in stazione: uomo fermato dai pendolari

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
brennero_ferrovia_ansa

L'episodio è avvenuto nella stazione della città. Terrorizzata e in lacrime l'adolescente ha chiesto aiuto e alcuni viaggiatori sono intervenuti impedendo al 50enne di fuggire 

Un 50enne cinese è stato fermato con l'accusa di violenza sessuale dalla polizia di Stato, per aver aggredito una 14enne. L'episodio è avvenuto lunedì 22 ottobre, in stazione a Busto Arsizio, in provincia di Varese. A chiedere l'intervento della pattuglia, dopo aver sentito la ragazzina gridare, sono stati alcuni pendolari. Secondo quanto è stato ricostruito, la giovane era seduta nella sala d'aspetto in attesa del treno che l'avrebbe riportata a casa dopo la scuola, quando l'uomo l'ha avvicinata. Secondo il racconto della ragazza, l'uomo si sarebbe seduto accanto a lei, le avrebbe fatto proposte sessualmente esplicite e poi l'avrebbe palpeggiata. Terrorizzata e in lacrime l'adolescente ha chiesto aiuto e alcuni viaggiatori sono intervenuti impedendo al 50enne di fuggire. L'uomo è stato portato in carcere a Busto Arsizio. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.