Pavia, minaccia e rapina la fidanzata: arrestato un 34enne

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_scuolabus_ansa

L’uomo, di origini peruviane, si è introdotto in casa della compagna sfondando la porta. Si è fatto consegnare 350 euro e poi è fuggito. È accusato di rapina e soggiorno illegale in Italia

Un peruviano di 34 anni è stato arrestato, questa notte, per aver rapinato e minacciato la sua fidanzata, una connazionale di 26 anni. L’uomo, stando alla ricostruzione fatta dai carabinieri, si è introdotto nell’abitazione della ragazza, che vive a Siziano, comune della provincia di Pavia. Per entrare, il 34enne ha sfondato la porta dell’appartamento. Una volta in casa, ha cominciato a minacciare la compagna, utilizzando toni molto violenti. Ha costretto la 26enne a consegnargli 350 anni e alla fine è fuggito. L’uomo è stato fermato dagli uomini dell’Arma e dovrà ora rispondere delle accuse di rapina e soggiorno illegale in Italia. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.