Incendi a Milano, il Comune: “Da oggi finestre aperte”

Lombardia
Immagine d'archivio (Agenzia Fotogramma)
INCENDIOdeposito-rifiuti-Agenzia_Fotogramma_FGR2645551

Finestre aperte nelle aree vicine al rogo di via Chiasserini e possibilità di sostare e svolgere attività all’aperto normalmente. Resta valido il consiglio di lavare accuratamente i vegetali 

Da oggi, sabato 20 ottobre, finestre aperte nelle aree vicine al rogo di via Chiasserini: lo rende noto il Comune di Milano attraverso la sua pagina Facebook, citando Ats in merito alla possibilità di arieggiare gli ambienti senza rischi per la salute. I cittadini possono riprendere inoltre a sostare e svolgere le loro normali attività all’aperto, senza incorrere in disagi.

Cautela nella preparazione dei cibi

Resta valida, invece, l’avvertenza che concerne chi coltiva o acquista ortaggi provenienti dalle zone limitrofe all’incendio: “lavare accuratamente i vegetali coltivati all’aperto, prima del consumo”, ricorda Ats.

Le analisi sulla qualità dell'aria

Per quanto riguarda la concentrazione di diossine nell’aria, le attività di monitoraggio proseguiranno almeno fino a lunedì 22 ottobre, presso la scuola di via De Castelli e la caserma dei Carabinieri. Il rogo, intanto, è stato completamente spento nel pomeriggio di ieri, venerdì 19 ottobre. La struttura in cui erano ammassati i rifiuti andati a fuoco, inoltre, è stata abbattuta. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.