Morte sul lavoro, operaio travolto dalla gru nel Bergamasco

Lombardia
Foto di archivio (Fotogramma)
gru_milano_uomo_protesta_sulla_gru_fotogramma_05

La tragedia si è consumata lunedì 15 ottobre, a Costa di Mezzate, dove ha perso la vita un operaio, 44enne di Torre Boldone, schiacciato dal braccio di un gru

Tragedia nel Bergamasco dove, lunedì 15 ottobre, ha perso la vita un operaio di 44 anni. L'uomo, residente a Torre Boldone, è morto travolto da una gru mentre era al lavoro a Costa di Mezzate. Sul posto sono intervenute automedica e ambulanza, supportate da una squadra dei vigili del fuoco, chiamati dai colleghi. L'operaio, secondo quanto ricostruito, stava smontando il braccio della gru utilizzando il carroponte. Il braccio si sarebbe però staccato colpendo al torace l'uomo, che è caduto a terra privo di sensi. I soccorritori lo hanno rianimato e trasportato in ospedale, dove è poi deceduto a causa della ferita. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.