Smog, Milano: Sala invita a non accendere il riscaldamento

Lombardia
Immagine d'archivio (ANSA)
beppe-sala

Il Comune dà il buon esempio: negli uffici e nelle scuole il riscaldamento non verrà acceso il 15. Sala: “Voglio che il tema ambientale sia forte, ma serve la collaborazione dei cittadini” 

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala si rivolge nuovamente ai milanesi per ridurre l’inquinamento atmosferico: questa volta però non è un’ordinanza ma un appello, e non riguarda i mezzi di trasporto dei cittadini bensì le loro case, o meglio, le temperature che vi si registrano.

Giuseppe Sala ha annunciato che a Palazzo Marino, negli uffici comunali e nelle scuole il riscaldamento non verrà acceso il 15 di ottobre come tradizionalmente accade. Il Comune “darà per primo il buon esempio”, spiega Sala. “Quando la temperatura si abbasserà li accenderemo immediatamente", rassicura il sindaco.

"Abbiamo ancora 3mila edifici privati a gasolio in città, il pubblico in questo è più avanti”, continua il sindaco, “infatti dalla prossima stagione il Comune avrà riconvertito tutti i riscaldamenti a metano. Nella politica dell’amministrazione voglio che il tema ambientale sia forte, ma serve la collaborazione dei cittadini” conclude.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.