Picchiò anziana nel Varesotto, rigettata la perizia psichiatrica

Lombardia
Immagine d'archivio (Getty Images)
gettyimages-anziani_720

Romeno 27enne, aveva aggredito a pugni per strada un’anziana a Busto Arsizio, poi deceduta in ospedale. Verrà processato per omicidio volontario con rito abbreviato 

Il Giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Busto Arsizio, provincia di Varese, Piera Bossi, ha stabilito che Pardalian Caldarar, accusato dell’omicidio di un’anziana, verrà processato con rito abbreviato. Il GUP inoltre ha rigettato la richiesta, avanzata dal legale della difesa, di una perizia psichiatrica per l'imputato e di un accertamento da condursi sulle cause di morte della vittima, un’anziana di 84 anni.

Caldarar, romeno 27enne, aveva aggredito per strada a Busto Arsizio la donna e la sorella di lei, di 63 anni, colpendo la prima con un pugno e poi facendola rovinare a terra. Le due anziane stavano passeggiando per Corso Europa quando si sono imbattute nell’’uomo, in stato di ubriachezza e con precedenti penali per rissa. I fatti risalgono al novembre 2017. In seguito all’aggressione la più anziana delle sorelle era stata ricoverata in ospedale, dove è deceduta dopo quattro mesi.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.