Milano, trovate due bombe a mano negli scavi dell'ex Breda

Lombardia
Foto di archivio di bombe a mano (Getty Images)
GettyImages-bombe_spagna_1

I due ordigni, di fabbricazione italiana, risalgono alla Seconda guerra mondiale. Sono stati rimossi dagli artificieri e fatti esplodere in un luogo sicuro

Due bombe a mano, risalenti alla Seconda guerra mondiale, sono state trovate durante gli scavi di un cantiere nell'area dell'ex Breda, in via privata San Basilio, a Milano. Gli ordigni si trovavano all'interno di una nicchia, in un sottotetto, a cinque metri di profondità. Si pensa che le stanze potessero essere state un rifugio antiaereo. Gli operai della ditta hanno scoperto le bombe nella giornata di venerdì 5 ottobre e hanno chiamato gli artificieri della polizia. I reperti, un modello Oto e l'altro, una Srmc, di fabbricazione italiana, sono stati rimossi e successivamente fatti brillare in un luogo sicuro.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.