Bancomat fatto esplodere nel Bergamasco: si pensa a ‘banda del botto’

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)
bancomat_ansa

Gli agenti stanno cercando di quantificare il bottino dei ladri, probabilmente gli stessi che meno di un mese fa hanno colpito gli sportelli di Verdello e San Paolo d'Argon 

La ‘banda del botto’ è entrata di nuovo in azione, la scorsa notte in provincia di Bergamo, facendo saltare in aria, con un ordigno artigianale, lo sportello bancomat della Banca Popolare di Sondrio, a Brembate.
Ingenti sono stati i danni causati dalla deflagrazione, avvertita in tutto l'abitato.

I precedenti al vaglio

Sull'episodio indagano i carabinieri di Treviglio, che stanno valutando eventuali collegamenti con gli analoghi furti avvenuti nella notte tra il 14 e il 15 settembre a Verdello e a San Paolo d'Argon, a una ventina di chilometri l'uno dall'altra. ll primo episodio, di cui si occupano i carabinieri di Bergamo, a San Paolo, avvenne attorno alle 2.30, alla filiale del Credito bergamasco (Banco Bpm). Il secondo, a Verdello, circa un’ora dopo. In quest'ultimo caso, i danni all'ufficio postale di via Marconi furono considerevoli.
In corso di quantificazione l'entità del denaro rubato la scorsa notte. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.