Castagne al forno, i consigli per la cottura perfetta delle caldarroste

Ricette
@Pixabay

Non c’è autunno che inizi e trascorra senza il suo frutto simbolo. Ecco la ricetta perfetta, con tutti i trucchi e consigli che servono, per realizzare delle ottime caldarroste al forno

Quando arriva l’autunno, con i suoi primi grigiori, le giornate piovose e fresche, non c’è cosa che tenga di fronte a lunghi pomeriggi da passare in casa con amici e famiglia. Come rallegrare i momenti di ozio e compagnia con una gustosa merenda? Realizzando delle ottime caldarroste al forno, gustoso e nutriente frutto di stagione, che con l’autunno è presente e si può raccogliere in grandi quantità.

approfondimento

I luoghi della castagna, i marroni e le caldarroste più buoni d'Italia

Per chi non ha la possibilità di cuocere le castagne in padella sul fuoco del camino, la ricetta delle caldarroste al forno è l’ideale per coloro che desiderano uno spuntino molto semplice e che si prepara in poco più di mezz’ora senza sporcare. Profumate, morbidissime (grazie ad alcuni trucchi che spiegheremo a breve) e molto saporite, le caldarroste al forno non faranno per niente rimpiangere gli aromi dei chioschetti agli angoli delle strade cittadine o le tipiche sensazioni del camino della nonna. Ecco tutti i consigli per la cottura perfetta delle caldarroste al forno.

Tutti i consigli per caldarroste perfette

approfondimento

Torta pere e cioccolato soffice, la ricetta facile e veloce da provare

Per delle castagne al forno cotte in maniera perfetta è necessario partire innanzitutto dalla scelta del frutto: al fine di una cottura uniforme, è meglio che tutti abbiano la stessa dimensione. Proseguire incidendo le castagne con un coltellino abbastanza affilato, realizzando un piccolo taglio sul guscio (e stando ben attenti a non inciderne anche la polpa), in modo tale che cuociano in forno senza scoppiare. Mano a mano che si procede con l’intaglio, porre le castagne in un recipiente abbastanza capiente e con dell’acqua, dove lasciare i frutti in ammollo per circa un’oretta. Un ottimo trucco per ammorbidirle e fare in modo che si sbuccino molto più facilmente una volta cotte. Estrarre le castagne dalla ciotola, asciugarle con un panno da cucina e disporle su una teglia rivestita con carta da forno. Cuocere le caldarroste in forno statico pre-riscaldato, a 180° per circa 30/40 minuti a seconda della dimensione. Poi sfornare e, prima di servire ancora calde, trasferire in un recipiente da ricoprire con un panno asciutto. In questo modo le castagne si ammorbidiranno ulteriormente, con la buccia che sarà ancora più facile da eliminare.

Lifestyle: I più letti