Coldiretti: un italiano su due farà acquisti online nel Cyber Monday

Economia

Boom di acquisti in rete. Dopo la settimana degli sconti col Black Friday arriva il Cyber Monday in cui il 48 per cento degli italiani comprerà online prodotti tecnologici, abbigliamento e  beni alimentari. Un giro d'affari di oltre cinque miliardi di euro, secondo la Coldiretti

ascolta articolo

Con il Cyber Monday, il lunedì cibernetico successivo alla settimana degli sconti del black Friday, quasi un consumatore su due farà acquisti online anche per anticipare i regali di Natale. E' quanto emerge dall'indagine della Coldiretti. A prediligere gli acquisti sul web sono soprattutto gli italiani tra i 45 e i 54 anni, contro il 58% dei ragazzi tra i 18 e i 34 anni e il 59% di quelli tra 35 e 44 anni. Poca spesa su internet invece per gli anziani, con appena il 17% di quelli sopra i 64 anni.

La spesa

approfondimento

Black Friday 2022, le migliori 13 offerte su smartphone e accessori

 

Tra Cyber Monday e Black Friday il valore complessivo degli acquisti sale a 5,3 miliardi di euro, secondo Coldiretti. Il 51 per cento degli acquisti viene fatto con un budget sotto i 100 euro, il  27% arriva fino a 200 euro, un ulteriore 7% si spinge a 300 euro. E poi c’è un 5%  di clienti dell’e-commerce che arriva a spendere online fino a 1000 euro.

 

I prodotti più gettonati

approfondimento

Black friday, l'impatto dell'inflazione sugli elettrodomestici

 

I prodotti più richiesti dai clienti online sono quelli tecnologici,  abbigliamento, prodotti di bellezza ed enogastronomia. I vantaggi di una spesa in rete sono tanti, a cominciare dalla consegna del prodotto consegnato a domicilio, un’ampia possibilità di scelta, l'opportunità di fare confronti e i prezzi convenienti.

I consigli anti frode 

approfondimento

Black Friday 2022, 15 offerte Amazon da non perdere: i migliori sconti

 

Per evitare truffe online soprattutto nell'acquisto di beni alimentari, la Coldiretti ha diramato un vademecum che parte dal consiglio di verificare l'identità del venditore sul web, fare attenzione a storpiature del nome del prodotto che spesso rivelano che si tratta di imitazioni. Serve inoltre - conclude Coldiretti - controllare, laddove possibile, sempre la correttezza dei loghi che contraddistinguono i prodotti Igp e biologici e l'etichetta, ma anche diffidare dei prezzi troppo bassi.

 

 

Economia: I più letti