Cina, le ambizioni economiche di Xi Jinping: "Paese leader del mondo entro 2050"

Economia

A Sky TG24 Business, l'analisi del discorso del presidente della Repubblica Popolare Cinese al congresso del Partito Comunista. Paolo Iurcotta, responsabile Italia di KraneShares: "Viene dato grande risalto ai temi legati alla sicurezza e alla tecnologia". Guarda il video

ascolta articolo

Sicurezza, tecnologia, “zero covid”. Il discorso di Xi Jinping, in apertura del ventesimo Congresso nazionale del Partito comunista cinese, è stato il trionfo e la celebrazione dei successi raggiunti nei dieci anni del governo. 

Potenza leader del mondo entro il 2050

approfondimento

Taiwan, Cina pronta all'uso della forza per riunificazione

Pur non facendo diretto riferimento al rallentamento dell’economia, che anche una superpotenza come la Cina sta sperimentando nell’ultimo periodo, il presidente della Repubblica Popolare Cinese non ha nascosto, di fronte ai più di 2.000 delegati, le forti ambizioni che ha per il Paese. “Xi Jinping ha obiettivi molto grandi. Per il 2050, ambisce addirittura a far diventare la Cina paese leader nel mondo sotto l’aspetto economico, scientifico, tecnologico e culturale. Il tema della sicurezza, per lui, è molto importante”, spiega a Sky TG24 Business Paolo Iurcotta, Responsabile Italia di KraneShares

La sicurezza nazionale

Il segretario del Partito comunista cinese ha più volte parlato, nel suo discorso, di sicurezza nazionale: un riferimento alla volontà di difendere la Cina da quelle minacce che potrebbero fermarne la crescita e l’affermazione in campo internazionale. “Bisogna far sì che la casa sia in buone condizioni prima che arrivi la pioggia e prepararla a sostenere le difficili prove di forti onde e venti, ma anche il pericolo di mari tempestosi”, ha detto il leader nel suo discorso.

Crescita non solo per le esportazioni

Centrale è stato il tema dello sviluppo economico cinese. “Secondo Xi Jinping, la crescita non deve avvenire solo attraverso le esportazioni, che hanno trainato la Cina negli ultimi dieci anni, ma anche tramite l’aumento della domanda interna per far progredire il Paese asiatico nell’ambito della prosperità futura”, ha commentato Iurcotta.

La leadership tecnologica

approfondimento

Cina, proteste alla vigilia del congresso del Partito Comunista

La Cina ambisce anche ad ottenere, nei prossimi anni, la leadership mondiale in campo tecnologico e scientifico. “La tecnologia è una delle risorse considerate fondamentali per lo sviluppo, non solo dalla Cina. Xi Jinping nel suo discorso riconosce che l’ambiente attuale è molto più difficile rispetto a quello visto negli ultimi cinque o dieci anni. Si preoccupa di poter garantire al suo Paese le condizioni migliori di sviluppo. In questo senso, dobbiamo aspettarci ulteriori investimenti e sviluppi in ambito tecnologico e scientifico nel Paese”, ha detto Iurcotta

Gli altri temi della puntata

Nella puntata del 17 ottobre di Sky TG24 Business (rivedila qui), spazio anche al problema del caro energia e alle ripercussioni sulle imprese italiane con l’approfondimento di Stefano Barrese, Responsabile Banca dei Territori Intesa Sanpaolo, e il commento sui mercati con Filippo Di Naro, Responsabile investimenti Anima.

Economia: I più letti