Borsa, Piazza Affari maglia nera in Europa: chiude a -3,44%. Spread a 206,6 punti

Economia
©Ansa

La possibile crisi di governo incide sul differenziale tra Btp e Bund a 10 anni, che sale rispetto ai 199 della chiusura di ieri. Milano vede andare in fumo 17 miliardi in termini di valore azionario. Terminano in rosso i listini di tutto il Continente: Francoforte perde l'1,82% Parigi accusa un calo dell'1,42% e Londra cede l'1,69%

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di economia

 

La Borsa di Milano affonda, complice la crisi politica in corso (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA). Il Ftse Mib chiude, in una seduta di forte tensione, lasciando sul terreno il 3,44% a 20.554 punti e vede andare in fumo 17 miliardi in termini di valore azionario. Lo spread tra Btp e Bund, dopo aver toccato nel corso della seduta i 218 punti, chiude a 206,6 punti, in rialzo rispetto ai 199 di ieri mantenendo però i livelli dell'apertura odierna. Il rendimento del decennale italiano è stabile al 3,2%.

Le Borse europee

vedi anche

Usa, inflazione record al 9,1%: mai così alta dal 1981

Ma il clima è pesante in tutta Europa. La peggiore, oltre il Ftse MIb, è Francoforte che perde l'1,82% con il Dax a 12.523 punti. Parigi accusa un calo dell'1,42% con il Cac 40 a 5.915 punti. Londra cede l'1,69% con il Ftse 100 a 7.035 punti.

Economia: I più letti