Tesla chiude un 2021 da record, i ricavi superano le previsioni

Economia

L'utile netto è salito a 5,5 miliardi di dollari su ricavi per 53,8 miliardi, in deciso rialzo rispetto allo scorso anno. Positivo anche il quarto trimestre, che si è chiuso decisamente al di sopra delle attese degli analisti

Tesla ha chiuso il 2021 con un utile record di 5,5 miliardi di dollari e consegne pari a 936.172 auto (+87%). Il quarto trimestre del 2021 è terminato con ricavi cresciuti a 17,72 miliardi di dollari, contro i 10,74 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'anno precedente, battendo anche le stime degli analisti che prevedevano ricavi per 16,57 miliardi. L'utile per azione è stato pari a 2,52 dollari, a fronte dei 2,26 dollari previsti dagli analisti e in crescita rispetto agli 80 centesimi dello stesso periodo del 2020. Nell'ultimo trimestre Tesla ha consegnato 308.600 auto, in aumento del 70,9% rispetto all'ultimo trimestre dell'anno precedente. 

Le quotazioni

approfondimento

Tesla, Elon Musk: “Quest'anno pagherò 11 miliardi di dollari di tasse”

I dati sono stati diffusi quando Wall Street era già chiusa con il titolo che è salito del 2,07% a 937,41 dollari ad azione. Nell'after hours, invece, le azioni della società fondata da Elon Musk arretrano alle 22.45 italiane del 2,44% a 914,50 dollari: a preoccupare è l'allarme lanciato dalla stessa Tesla secondo la quale i suoi impianti stanno lavorando sotto la propria capacità negli ultimi trimestri a causa delle difficoltà nella catena di approvvigionamento, un elemento che "probabilmente continuerà anche nel 2022", ha comunicato Tesla con la nota con cui sono stati diffusi i dati di bilancio. 

Economia: I più letti