Mes, Gentiloni: "L’Italia può risparmiare miliardi. Solo qui se ne discute"

Economia
©Getty

Il Commissario Ue all'Economia ha parlato dopo l’ok al fondo Salva-Stati per l'emergenza causata dal Coronavirus: "Non ci saranno condizionalità al di fuori del vincolo a spendere i soldi per coprire i costi sanitari diretti e indiretti della pandemia"

"L'Italia è l'unico Paese in cui si discute molto del  Mes" (Cos'è il Meccanismo europeo di stabilità). Esordisce così, durante un’intervista rilasciata a Repubblica, Paolo Gentiloni, il Commissario Ue all'Economia. "Per l'Italia si tratta di 36-37 miliardi a un tasso prossimo allo zero. Il prestito avrà una maturità di 10 anni, il che produce un risparmio per le casse dello Stato di alcuni miliardi", afferma l’ex presidente del Consiglio dopo il sì dell’Eurogruppo al fondo Salva-Stati per l'emergenza causata dal Coronavirus. (GLI AGGIORNAMENTI LIVE -  LO SPECIALE - LE GRAFICHE SULLA SITUAZIONE IN ITALIA)

"Nessuna condizionalità. Europa più forte"

approfondimento

Mes, trovato l'accordo all'Eurogruppo. Ma è scontro M5s-Pd

Paolo Gentiloni poi conferma che il Mes non apporterà alcuna "condizionalità al di fuori del vincolo a spendere i soldi per coprire i costi sanitari diretti e indiretti della pandemia". Inoltre, secondo il Commissario Ue, si tratta di "linee di credito che sono il simbolo del modo diverso in cui affrontiamo la crisi: dieci anni fa un Paese nei guai chiedeva aiuto in cambio di condizioni draconiane mentre oggi, con l'Europa alle prese con una crisi comune, abbiamo uno strumento accessibile a tutti e senza condizioni". "L'Europa - conclude Gentiloni - esce più forte perché ha messo a nudo le velleità dei nazionalismi".

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.