Coronavirus, cancellati tutti i voli Ryanair, Easy Jet e British Airways in Italia

Economia

Tutte le principali compagnie aeree low cost hanno annunciato un'interruzione dei voli da e per la nostra penisola in seguito al decreto che limita gli spostamenti per limitare la diffusione del virus

Pioggia di cancellazioni dalle compagnie aeree dei voli da e per l'Italia. Ryanair e Wizzair, ma anche British Airways, EasyJet, Jet2, Norwegian, Air France e Sas hanno annunciato lo stop ai collegamenti diretti con il nostro Paese dopo il decreto che estende la zona protetta a tutta la penisola, limitando al minimo indispensabile gli spostamenti dei cittadini (LE ULTIME NOTIZIE). Inoltre, mentre l'Austria dispone controlli al confine, Belgio, Malta, Marocco e Giappone vietano tutti gli accessi dall'Italia. Blocco dei voli verso il nostro Paese anche dalla Spagna, fino al 25 marzo. 

Voli interrotti di Ryanair e British Airways

"Alla luce dell'annuncio del governo italiano e dei consigli di viaggio ufficiali del governo britannico, abbiamo contattato tutti i clienti che devono viaggiare oggi (10 marzo)", si legge nel comunicato di British Airways. Lo stesso provvedimento è stato preso da Ryanair. La compagnia irlndese ha bloccato tutti i voli da e per l'Italia fino al 9 aprile a partire da sabato prossimo. I passeggeri che devono tornare a casa potranno utilizzare i voli operativi fino al termine della giornata di venerdì. Anche la compagnia britannica low cost Jet2 ha annunciato la cancellazione di tutti i suoi voli da e per l'Italia. 

Lo stop di EasyJet

Per quanto riguarda EasyJet, lo stop inizialmente annunciato per due giorni è stato esteso fino al 4 aprile. Un portavoce della compagnia ha precisato che saranno garantiti nei prossimi giorni solo alcuni "voli di soccorso" per il rimpatrio e gli ultimi spostamenti essenziali nei due sensi (per "lavoro o salute") nei suoi collegamenti fra Italia e Regno Unito. I clienti dei voli cancellati saranno contattati via mail o sms con l'offerta di opzioni di rimborso o riprenotazione.

Air Canada stop fino a maggio

Anche Air Canada ha deciso di sospendere fino al primo maggio tutti i voli da e per l'Italia a causa dell'emergenza coronavirus. Lo rende noto la compagnia aerea canadese. L'ultimo volo per Roma da Toronto partirà oggi, mentre l'ultimo volo da Roma a Montreal domani.

Delta interrompe voli per Roma

Anche Delta ha sospeso i voli fra New York-Jfk e Roma dall'11 marzo al 30 marzo. Sospesi anche i voli fra New York e Tel Aviv dal 14 marzo al 24 marzo. 

Ue verso stop a norma "slot aeroportuali"

Sulla sequenza di stop hanno influito certamente le parole della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, che ha rassicurato circa l'interruzione della "norma degli slot" che regola il traffico aereo e che spingeva le compagnie a volare nonostante i voli vuoti, pur di mantenere il diritto alle fasce orarie. "La Commissione presenterà una legislazione sui cosiddetti slot aeroportuali e renderà più semplice per le compagnie mantenerli anche se non operano voli a causa del declino del traffico", ha annunciato von der Leyen in una dichiarazione alla stampa. "Questa è una misura temporanea, che aiuta la nostra industria ma anche il nostro ambiente dato che contribuirà a ridurre le emissioni evitando i voli fantasma". 

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.