Tria al G20: “Sul deficit e sulla procedura troveremo una soluzione”

Economia

Il ministro dell’Economia italiano si dice certo che presto verrò risolta la situazione insieme alla Commissione Ue. Poi sul tema dei minibot aggiunge: “Non è una questione principale che andremo a trattare a livello di governo”

Sul deficit "andremo sotto intorno al 2,2-2,1%". A dirlo è il ministro dell'Economia Giovanni Tria, a margine del G20 finanziario in corso a Fukuoka. Per Tria "le aspettative sono quelle scritte nel Def". Il ministro torna poi sul tema al centro del dibattito degli ultimi giorni: i minibot, la misura suggerita dalla Lega per saldare i debiti arretrati della pubblica amministrazione. "Non credo che ci sia una discussione interessante perché abbiamo discusso di alcune opinioni, ma non è una questione principale che andremo a trattare a livello di governo", assicura Tria.

Tria: “Il governo italiano è solito rispettare le regole di bilancio”

Il ministro si dice certo, inoltre, che sulla procedura di infrazione evocata dall’Ue e sul deficit italiano “troveremo una soluzione”. "Abbiamo un negoziato e un dialogo con la Commissione Ue”, dice, sottolineando che “il governo italiano è solito rispettare le regole di bilancio dell'Ue”. "Dopo proveremo a dimostrare che il nostro programma le rispetta. Dobbiamo discutere su come misurare alcuni indicatori e questa è la situazione", conclude.

Moscovici: “Tria consapevole di quello che deve fare”

Parole apprezzate dal commissario europeo Pierre Moscovici che, secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, avrebbe detto a Fukuoka: "Ho avvertito veramente che il ministro Tria è conscio di quello che deve fare". Moscovici, che si dice convinto che il processo sarà completo prima della decadenza dell'attuale commissione, ha detto di vedere "un ampio supporto all'approccio seguito".

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24