Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Sciopero dei medici: presidi di protesta a Milano e Torino. FOTO

Nel capoluogo lombardo, sit-in di fronte alla sede della Regione, in quello piemontese davanti all'ospedale Molinette. Tra le richieste, il rinnovo del contratto nazionale, il ricalcolo dei fabbisogni e l'aumento delle borse di specialità. LA FOTOGALLERY
  • ©Fotogramma
    Sit-in di protesta sono andati in scena a Milano e Torino nella giornata di venerdì 23 novembre, in cui medici e veterinari del Sistema sanitario nazionale hanno proclamato uno sciopero di 24 ore - Lo sciopero del 23 novembre
  • ©Fotogramma
    Le sigle sindacali hanno organizzato una protesta davanti a Palazzo Lombardia, sede della Regione, a Milano. Denunciano "carenze di personale e mancato ricalcolo dei fabbisogni", che incidono sulla qualità dei servizi al cittadino - Sciopero medici, interventi rinviati in Umbria
  • ©Fotogramma
    Alla protesta del 23 novembre hanno aderito tutte le principali sigle sindacali di categoria, incluse le maggiori, Anaao e Fp Cgil Medici, riporta l'agenzia Ansa. Sul tutto il territorio nazionale, garantita soltanto la continuità delle prestazioni indispensabili - Lo sciopero del 23 novembre
  • ©Fotogramma
    Secondo Carlo Palermo, segretario generale di Anaao Assomed, la partecipazione allo sciopero ha coinvolto l'80-90% del personale medico - Medici in piazza in Val d'Aosta
  • ©Fotogramma
    I sindacati dei medici hanno definito la Sanità italiana "ormai al collasso" - Lo sciopero del 23 novembre
  • ©LaPresse
    Una manifestazione di protesta è andata in scena anche a Torino, in mattinata davanti all'ospedale Molinette - Mancano i medici, ma i giovani espatriano
  • ©LaPresse
    "Medici, veterinari e dirigenti sono da tempo in stato di agitazione per il rilancio della sanità pubblica, per la valorizzazione del loro lavoro, per il futuro dei giovani laureati", hanno scritto i sindacati in una nota - Lo sciopero del 23 novembre
  • ©LaPresse
    In alcune regioni italiane lo sciopero è stato quasi totale: in Sardegna ha toccato il 98% di adesioni con circa trecento operazioni di routine saltate, l'astensione dal lavoro degli anestesisti. I numeri sono stati forniti dal sindacato Aaroi Emac, oltre trecentocinquanta iscritti in tutta l'isola - Medici in piazza in Val d'Aosta
  • VEDI ANCHE

    Violenza sulle donne: 106 femminicidi nel 2018, uno ogni 72 ore. DATI

    Sfoglia la gallery >

    Oppure

    VAI ALLA SEZIONE FOTO

SCELTI PER TE