Incidente Bologna, il premier Conte in visita ai feriti in ospedale

Il presidente del Consiglio si è recato a Cesena e Bologna dove sono ricoverate le persone coinvolte nell'esplosione del 6 agosto sul raccordo tra la A1 e la A14 a Borgo Panigale. Una carreggiata dell'autostrada, intanto, è stata riaperta. LA FOTOGALLERY
  • ©LaPresse
    Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è recato negli ospedali di Cesena e Bologna per incontrare le persone rimaste ferite nell'esplosione avvenuta a Bologna in seguito all'incendio di un'autocisterna che ha tamponato il tir che la precedeva - Il video dell'incidente
  • ©LaPresse
    All'ospedale Bufalini di Cesena, prima tappa della sua visita, Conte ha incontrato due delle 68 persone ferite. Tra questi il poliziotto Riccardo Muci, 31 anni che, con la sua decisione di bloccare il traffico subito dopo l’incidente, ha probabilmente salvato molte vite - Il premier visita i feriti
  • ©LaPresse
    Conte si è trattenuto per circa un quarto d'ora all'interno del reparto grandi ustionati della struttura romagnola, dove ha salutato anche medici e infermieri - Un morto e 68 feriti
  • ©LaPresse
    Poi il premier si è recato a Bologna, all'Ospedale Maggiore, dove ha incontrato altre persone rimaste ferite nell'incidente, costato la vita all'autista dell'autocisterna poi esplosa - Le foto dell'esplosione
  • ©LaPresse
    "Rispetto alla dinamica che si è prospettata e che si è realizzata, possiamo ritenerci fortunati. Quel che bisogna fare sempre è vigilare sugli standard di sicurezza", ha detto Conte - Incidente Bologna, i precedenti
  • ©LaPresse
    All'indomani del grave incidente, il presidente del Consiglio ha anche sorvolato in elicottero il luogo in cui, in seguito all'esplosione, è parzialmente crollato il ponte dell'autostrada - Il ponte crollato sul raccordo
  • ©LaPresse
    Intanto, il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha fatto sapere via Twitter che a Borgo Panigale, snodo importante della viabilità nazionale, sono state riaperte una carreggiata della A14 con doppio senso di marcia e la direzione Sud della tangenziale - Il tweet di Toninelli
  • ©LaPresse
    "Dopo la tragedia – prosegue Toninelli nel tweet – è una prima risposta, importante anche se parziale, per rendere più fluido traffico". Poi il ministro chiede "tutta la verità sul gravissimo incidente" - La ricostruzione dell'incidente
  • ©LaPresse
    "Voglio ringraziare la macchina dei soccorsi che è stata fantastica. La mia presenza è un modo per essere vicino alle persone e ai familiari che hanno subito conseguenze", ha detto invece Conte al termine delle visite ai feriti - Le dichiarazioni di Conte dopo la visita ai feriti
  • VEDI ANCHE

    Bologna, le foto dell'esplosione sul raccordo di Casalecchio

    Sfoglia la gallery >

    Oppure

    VAI ALLA SEZIONE FOTO

SCELTI PER TE