Dalle passerelle alla tv, fino a CasaPound: la carriera di Nina Moric

Cronaca
getty_nina_moric

Da volto per i più importanti marchi di moda a personaggio televisivo, la modella croata è una delle celebrità più note in Italia. Ex moglie di Fabrizio Corona, di recente ha espresso il proprio appoggio per il movimento di estrema destra

Modella e showgirl di nazionalità croata, Nina Moric ha trovato la fama in Italia, diventando uno dei volti televisivi più noti del nostro Paese. La sua carriera ha però preso avvio dalle passerelle di moda, grazie all'appoggio di Gianni Versace. Nina Moric è famosa anche per aver preso parte al celebre videoclip del brano "Livin' la vida loca" di Ricky Martin e per la sua relazione con il "fotografo dei vip" Fabrizio Corona. In tempi più recenti ha espresso il proprio appoggio per il movimento di estrema destra CasaPound.

Il grande salto nella moda

Nata a Zagabria il 22 luglio 1976, è figlia di un matematico e di un’economista. La sua carriera nel mondo della moda decolla nel 1996, con la prima apparizione a “Look of The Year”, concorso rinomato per aspiranti top model. Poi si trasferisce a Milano, dove durante i casting nella settimana della moda viene notata dallo stilista Gianni Versace, che la vuole fra le sue modelle inziando così a lavorare per i marchi di alta moda più famosi. Nel 1999, altro passo verso la celebrità: compare nel videoclip più famoso di Ricky Martin, “Livin’ la vida loca”. Poi arriva la televisione.

La carriera televisiva e le vicende giudiziarie

Nei primi anni 2000 Nina Moric mette da parte la carriera nella moda per intraprendere quella televisiva. È la showgirl di punta di diversi programmi sia per Rai che per Mediaset, partecipa anche a reality come “L’isola dei Famosi” ed è ospite al “Grande Fratello”. Successivamente Moric viene coinvolta nell'inchiesta Vallettopoli su foto-ricatti ai danni di alcuni vip, con l'accusa di riciclaggio di denaro, ma i capi di imputazione cadono poco dopo. Nel 2017 viene invece rinviata a giudizio per diffamazione nei confronti della showgirl Belen Rodriguez, per averla definita “viado” e "strega cattiva" durante una trasmissione radiofonica e averla accusata di "girare per casa nuda" davanti al figlio. Il Tribunale di Milano la condanna a 2mila euro di risarcimento a Belen Rodriguez e a 600 euro di multa.

La relazione con Fabrizio Corona

La relazione più nota di Nina Moric è quella con Fabrizio Corona, soprannominato “il fotografo dei vip” e personaggio televisivo coinvolto in diverse inchieste giudiziarie, per le quali finisce in carcere nel 2013 per tornarci nell’ottobre 2016 (dal febbraio 2018 si trova in una comunità per l’affidamento terapeutico). Il matrimonio tra i due dura 6 anni, dal 2001 al 2007, durante il quale nasce Carlos Maria. Nel 2015 la modella perde l’affidamento del figlio, che il Tribunale dei minori assegna alla sua ex suocera. Nel 2014 Nina Moric si è legata all'imprenditore tessile campano Luigi Mario Favoloso.

L’attività politica e il “flirt” con CasaPound

Recentemente Nina Moric ha espresso vicinanza a CasaPound, partito di estrema destra. "Mi occuperò di aspetti legati alla comunicazione”, ha annunciato in un’intervista del 2017, spiegando che “io credo in tutto ciò che fa CasaPound. C’è bisogno di gente che ama l’Italia. Per questo mi metto in gioco”. Nell’agosto del 2017, dopo l’arresto del sindaco di Torre del Greco, città campana dove è nato il compagno Luigi Favoloso, Nina Moric annuncia la sua candidatura alla poltrona. Ma la discesa in campo non si concretizza.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24