Covid, le news. Ordinanza ministero Salute, tamponi obbligatori per arrivi da Cina

©Ansa

"Ho disposto, con ordinanza, tamponi antigenici Covid-19 obbligatori, e relativo sequenziamento del virus, per tutti i passeggeri provenienti dalla Cina e in transito in Italia". Così il ministro della Salute, Schillaci che riferirà nelle prossime ore in Senato.  "I positivi al Covid che provengono dalla Cina verranno posti in quarantena", ha poi riferito il ministro al termine del Consiglio dei Ministri. Anche gli Usa dal 5 gennaio chiederanno test negativo a chi proviene dal paese asiatico

1 nuovo post
"Ho disposto, con ordinanza, tamponi antigenici Covid-19 obbligatori, e relativo sequenziamento del virus, per tutti i passeggeri provenienti dalla Cina e in transito in Italia. La misura si rende indispensabile per garantire la sorveglianza e l'individuazione di eventuali varianti del virus al fine di tutelare la popolazione italiana". Così il Ministro della Salute, Orazio Schillaci. "I positivi al Covid che provengono dalla Cina verranno posti in quarantena. Stiamo predisponendo le adeguate misure", ha poi aggiunto il ministro al termine del Consiglio dei Ministri (IL PUNTO).  "Assolutamente in questo momento non c'è nessun tipo di preoccupazione, se poi ci dovesse essere qualche problema interverremo tempestivamente per assicurare la salute pubblica", ha spiegato ancora. Anche gli Stati Uniti chiederanno il test negativo ai viaggiatori provenienti dalla Cina, a partire dal 5 gennaio. 
Intanto il governo cinese ha assicurato oggi che la situazione epidemiologica relativa alla Covid-19 nel Paese è "sotto controllo", malgrado il rimbalzo dei casi rilevati nelle ultime settimane dopo l'allentamento delle restrizioni. "In questo momento l'evoluzione della situazione epidemiologica in Cina è come prevista ed è sotto controllo", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin.

Gli ultimi approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Maurizio Odor

Per tutti gli aggiornamenti segui il liveblog di oggi 29 dicembre

- di Maurizio Odor

Dalla guerra in Ucraina alla pandemia da Covid-19, il 2022 raccontato dalle immagini Getty

I lockdown di massa in Cina, il cambiamento climatico, la morte della regina Elisabetta. Molto è successo nel corso dell'anno che volge al termine. L’agenzia fotografica statunitense ha provato a ripercorrere i momenti principali, raccontandoli attraverso una selezione di alcune foto simbolo. 
- di Redazione Sky TG24

Under 50, potrebbero essere sommerse fino a due diagnosi su tre

Lo rivela un’analisi pubblicata sul sito online della rivista 'Epidemiologia e Prevenzione' dell'Associazione Italiana di Epidemiologia, condotta da Maria Teresa Giraudo, Cesare Cislaghi e Manuele Falcone. 
- di Redazione Sky TG24

Nuova variante BF.7 più trasmissibile delle altre: sintomi e cosa sappiamo

E' l’abbreviazione di BA.5.2.1.7, ovvero un sotto-lignaggio della variante Omicron BA.5. Attualmente sta contribuendo ad una significativa ondata di infezioni in Cina, ma è stata rilevata anche in India, Stati Uniti, Regno Unito e in diversi Paesi europei come Belgio, Germania, Francia e Danimarca. 
- di Redazione Sky TG24

Test e mascherine per le feste: sì o no? Ecco il parere degli esperti

"Il mio consiglio è di portare le mascherine se si ha una sintomatologia anche lieve e si fa visita a fragili e anziani'”, ha spiegato il ministro della Salute, Schillaci. Da Crisanti a Burioni e Palù, fino agli esperti della Società italiana di Neonatologia, ecco come vivere questo periodo con "senso di responsabilità". 
- di Redazione Sky TG24

Salvini: su aeroporti e Cina non ripetere errori M5s-Pd 

- di stefano.santini

Quali virus possono rovinare le vacanze: dal Covid all’influenza, sintomi e rimedi

Sono tante le malattie che possono guastare questo periodo di riposo a cavallo tra le Feste: oltre al coronavirus e all’australiana, che ha raggiunto il suo picco, ci sono anche altre patologie meno gravi che colpiscono soprattutto le vie respiratorie. Attenzione però ai più piccoli: il virus sinciziale può portare anche al ricovero in ospedale. 
- di Redazione Sky TG24

Zaia: "Si crei cordone sanitario su flussi da Cina"

"Come Italia, come Europa, creiamo un cordone sanitario rispetto ai flussi dalla Cina e li controlliamo fino in fondo, sarebbe una scelta significativa". A dirlo è il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso del suo intervento alla Berghem Frecc di Alzano Lombardo (Bergamo), parlando dei controlli anti-Covid. 
- di Redazione Sky TG24

Covid Cina: 70mila giovani con master lavorano nelle consegne di cibo

L'emergenza Covid che affligge la Cina e l'impatto sull'economia sta colpendo anche l'occupazione dei giovani laureati e con master. Secondo alcune stime sono circa 70mila i giovani che hanno preferito un lavoro sicuro, dal taxi alle consegne del cibo a domicilio, all'affannarsi nel trovare un lavoro in un periodo di recessione dovuto alla pandemia. Dal 2020 al 2021 le consegne a casa hanno subito in Cina un forte incremento dovuto ai lunghi lockdown. E' 'Radio Free Asia' a confermare questa stima che era stata fortemente messa in discussione dal governo cinese. Meituan ed Ele.me sono le più grandi piattaforme di delivery in Cina, entrambe hanno effettuato un sondaggio tra i loro lavoratori e l'1% ha affermato di essere laureato ed avere un master. Secondo altre fonti citate da 'Radio Free Asia', "in Cina gli addetti alle consegne a domicilio sono circa 7 milioni", e la stima "che l'1% (70mila) sia laureato o con dottorato è credibile". 
- di Redazione Sky TG24

Domani alle 17,30 informativa di Schillaci al Senato

"Domani alle 17.30 il ministro Schillaci sarà in Senato per riferire su quanto sta accadendo", dice a Controcorrente su Rete 4 la capogruppo FI a Palazzo Madama, Licia Ronzulli. 
 
- di Redazione Sky TG24

Covid, Calenda: "Governo come affronterà possibile emergenza?"

"Tra i frizzi e i lazzi della maggioranza sulla Legge di bilancio, abbiamo chiesto al ministro della Salute di venire a riferire in Parlamento sul rischio Covid dalla Cina. Gli italiani hanno il diritto di conoscere come il governo intende affrontare questa possibile nuova emergenza sanitaria". Lo scrive su Twitter il leader di Azione, Carlo Calenda. 
 
- di Redazione Sky TG24

Usa, obbligo di test negativo per gli arrivi dalla Cina

Gli Stati Uniti chiederanno il test negativo per il Covid ai viaggiatori provenienti dalla Cina a partire dal 5 gennaio. Gli Stati Uniti richiederanno il test Covid negativo a tutti i viaggiatori aerei provenienti dalla Cina, affermando che Pechino non sta condividendo abbastanza informazioni sull'aumento dei casi di coronavirus nel Paese. Lo hanno dichiarato funzionari sanitari. A partire dal 5 gennaio, "tutti i passeggeri  di età pari o superiore a due anni provenienti dalla Cina dovranno sottoporsi al test non più di due giorni prima della partenza dalla Cina, da Hong Kong e da Macao, e mostrare il risultato negativo del test alle compagnie aeree al momento della partenza", ha dichiarato un funzionario sanitario federale. 
- di Redazione Sky TG24

Schillaci: "Siamo tranquilli, non c’è motivo preoccupazione"

"Assolutamente in questo momento non c’è nessun tipo di motivo di preoccupazione, se poi dovesse esserci qualche problema ovviamente interverremo tempestivamente per garantire la salute pubblica". 'Così il ministro della Salute Orazio Schillaci, al termine del Consiglio dei ministri, rispondendo ai cronisti circa le misure adottate per l'aumento dei contagi Covid in Cina.
 
- di Redazione Sky TG24

Cos'è la Flurona, la doppia infezione da influenza e Covid: sintomi e rischi

Distanziamento sociale, mascherine, e chiusure, avrebbero tenuto i patogeni lontani dal nostro sistema immunitario, oggi 'meno allenato' e quindi meno preparato a difendersi dai diversi virus che circolano in questo momento. 
- di Redazione Sky TG24

Schillaci: "In quarantena i cinesi positivi"

"I positivi al Covid che provengono dalla Cina verranno posti in quarantena. Stiamo predisponendo le adeguate misure". Lo afferma il ministro della Salute, Orazio Schillaci, al termine del Consiglio dei Ministri odierno. LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO
 
- di Redazione Sky TG24

Ambasciatore Cina all'Ansa: "Misure anti-Covid siano appropriate"

"Le varie parti dovrebbero portare avanti la lotta all'epidemia in modo scientifico per garantire la sicurezza nella circolazione delle persone tra i vari Paesi e mantenere la stabilità della catena di approvvigionamento e della catena industriale globale, promuovendo una crescita sana dell'economia mondiale. Abbiamo sempre creduto che le misure di prevenzione all'epidemia debbano essere appropriate, senza sfavorire i normali scambi tra le popolazioni". Lo dice all'Ansa l'ambasciata cinese a Roma commentando la decisione del governo di imporre tamponi obbligatori per i viaggiatori in arrivo dalla Cina.     
 
- di Redazione Sky TG24

Covid: "Schillaci al Cdm, domani riferirò in Senato"

Il ministro della Salute, Orazio Schillaci, domani riferirà in Senato sulla situazione del Covid. Lo ha detto, a quanto si apprende, lo stesso Schillaci nella sua informativa al Consiglio dei ministri. 
- di Redazione Sky TG24

Salvini a Commissaria Ue: "Controlli passeggeri da Cina siano applicati in tutti paesi"

Contatti in corso fra il Vicepremier e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini e la Commissaria Europea per i Trasporti Adina Valean. Salvini, riferiscono fonti del Mit, ha spiegato che "non può essere solo l’Italia a fare controlli anti Covid negli aeroporti sui passeggeri provenienti dalla Cina" e quindi "controlli ed eventuali limitazioni devono essere applicati a livello continentale per evitare arrivi in Italia da aeroporti di altri Paesi". Nelle prossime ore sono previsti ulteriori contatti fra il Ministro Salvini e la Commissaria Europea ai Trasporti. 
- di Redazione Sky TG24

Nel Lazio +2250 contagi in 48 ore

Boom di contagi nel Lazio con un aumento di 2250 casi nelle ultime 24 ore. In tutti i casi sono 3132 e il rapporto tra positivi e tamponi è al 17%  oltre 5 punti in più rispetto a ieri che era all'11,9%. Sono 5 i decessi ( = ), sono 665 i ricoverati (-12), 25 le terapie intensive ( = ) e +2.237 i guariti
- di stefano.santini