Saman Abbas riceverà la cittadinanza onoraria dal Comune di Novellara

Cronaca
©Ansa

“Si tratta di un gesto simbolico che vuole riconoscere soprattutto la legittima lotta di una giovane donna per la propria libertà” ha dichiarato il sindaco del paese, in provincia di Reggio Emilia, Elena Carletti

 

ascolta articolo

Il Comune di Novellara conferirà la cittadinanza onoraria a Saman Abbas, la giovane pachistana che risiedeva nel paese in provincia di Reggio Emilia e che si presume sia stata uccisa dai familiari a causa del rifiuto a un matrimonio combinato. Lo ha fatto sapere con una diretta Facebook il sindaco Elena Carletti. Dal 19 novembre quando sono stati ritrovati sottoterra i presunti resti della giovane, commenta Carletti, “la nostra comunità è stata sollecitata da una ferita che si è riaperta in modo violento e che resterà tale fino a quando non saranno chiare la dinamica, le responsabilità e naturalmente le condanne di chi si è macchiato di questo terribile delitto”.

Un gesto simbolico ma significativo

approfondimento

Saman, la procura: "Corpo integro e con gli stessi abiti"

“C’è il tema della cittadinanza onoraria, di quella italiana postuma, istanze che sono cresciute anche con una spinta dal basso con delle raccolte di firme e che noi ci sentiamo di accogliere” ha aggiunto Carletti. “Anche il nostro Consiglio comunale discuterà il conferimento della cittadinanza onoraria a Saman. Certamente si tratta di un gesto simbolico che vuole riconoscere soprattutto la legittima lotta di una giovane donna per la propria libertà”. Un gesto che va inserito “in questo contesto per lei e per tutte le altre donne che adesso non conosciamo e che magari stanno facendo battaglie simili a quella di Saman le quali attraverso una cittadinanza possono sentirsi in qualche modo riconosciute in questa battaglia” ha concluso Carletti.

Cronaca: i più letti