Turchia, una nave ucraina carica di grano e diretta in Italia si è arenata a Istanbul

Cronaca

A causa di un guasto al timone si è fermata nella baia fi Bebek. Interrotto il traffico nel Bosforo. Era diretta a Ravenna. Trasporta un carico di 3.000 tonnellate di grano

ascolta articolo

La nave 'Lady Zehma', partita dall'Ucraina con un carico di 3.000 tonnellate di grano per l'Italia, si è arenata nel canale del Bosforo a Istanbul a causa di un malfunzionamento al timone. Lo rende noto la tv turca Trt secondo cui i controlli effettuati dalla guardia costiera non hanno rilevato feriti ma il traffico nel canale che separa le due sponde di Istanbul è stato momentaneamente interrotto (GUERRA RUSSIA-UCRAINA: SEGUI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA).

Dopo il guasto è ancorata nella baia di Bebek

vedi anche

L'Aiea arriva a Zaporizhzhia, oggi l'ispezione nella centrale. FOTO

La nave, lunga 173 metri, era stata autorizzata a partire dal porto ucraino di Chornomorsk il 30 agosto ed è diretta a Ravenna, come , aveva riferito il Centro di coordinamento congiunto d'Istanbul - con rappresentanti di Onu, Turchia e Russia - che sovrintende all'accordo per il corridoio di navigazione nel Mar Nero. Secondo un tweet della guardia costiera turca, si è arenata a causa di un guasto al timone a 150 metri dalla riva vicino al quartiere di Bebek ed ora è ancorata in sicrezza nella baia.

 

 

Cronaca: i più letti