Costabissara (VI), morte sul lavoro: operaio annega in un canale

Cronaca

L'uomo, 64 anni, è deceduto dopo il rovesciamento in una roggia di un trattorino tagliaerba. Inutili i soccorsi 

ascolta articolo

Ennesima morte sul lavoro in Italia. Un 64enne dipendente del Comune di Costabissara è annegato all'interno di una roggia intorno alle 12: l'operaio stava tagliando l'erba accanto alla pista ciclabile, che corre lungo la strada, quando il piccolo trattorino del quale era alla guida è scivolato all'interno del piccolo canale. L'uomo non è riuscito a liberarsi. Non si esclude che all'origine dell'incidente sul lavoro via sia stato un malore. 

Inutili i soccorsi del Suem118

leggi anche

Mattarella a Udine ricorda Lorenzo, morto durante uno stage in azienda

Ad accorgersi del mezzo in acqua un automobilista, che transitando dalla strada ha visto il trattorino rovesciato e ha dato l'allarme. I primi ad intervenire una pattuglia della polizia locale, i quali hanno fatto la tragica scoperta e recuperato la persona. Il personale sanitario del Suem118 ha provato a rianimare l'uomo, purtroppo il medico ha dovuto dichiarare la morte dell'uomo. I vigili del fuoco hanno operato per il recupero del mezzo. Sul posto il sindaco e il vicesindaco  di Costabissara. 

Cronaca: i più letti