Coronavirus in Italia, il bollettino del 5 gennaio: 189.109 nuovi casi, i morti sono 231

Cronaca

I tamponi sono 1.094.255, compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è al 17,3% (era al 13,9%). I decessi totali, dopo alcuni riconteggi, arrivano a 138.276. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 6.756.035. I guariti sono 5.196.642. Le persone in terapia intensiva sono 1.428 (+36)

Nelle ultime 24 ore sono stati 189.109 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 170.844. I tamponi effettuati sono 1.094.255, contro 1.228.410 di ieri. La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi - quindi molecolari più antigenici rapidi - è al 17,3% (ieri era 13,9%). Sono 231 i morti (compreso qualche riconteggio) e 36 le persone in più in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 5 gennaio (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE - GRAFICHE). 

Vittime, tamponi e guariti

approfondimento

Covid, Cdm: obbligo vaccino per over 50, Green pass base per negozi

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 6.756.035. Le vittime in totale sono 138.276, con 231 decessi segnalati nell'ultimo bollettino. I guariti sono 5.196.642 in totale. I ricoverati con sintomi sono 13.364 (+452). Sono invece 1.406.325 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 144.315.182 - di cui 74.662.839 processati con test molecolare e 69.652.343 con test antigenico rapido -, in aumento di 1.094.255 rispetto al 4 gennaio. Le persone testate sono finora 41.928.155, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

Le note del bollettino

La regione Abruzzo comunica che i totali di tamponi processati con test molecolare, persone testate e casi positivi comunicati in data odierna comprendono alcuni dati (del periodo dal 01/01/2022) non precedentemente comunicati; inoltre un decesso comunicato in data odierna è relativo ai giorni scorsi e dal totale dei positivi è stato eliminato un caso in quanto non paziente Covid-19. La regione Campania comunica che 15 dei decessi registrati oggi risalgono ad un periodo compreso tra l'8/12/2021 e il 2/01/2022. La regione Emilia Romagna comunica che, dal totale dei positivi dichiarato nei giorni precedenti, sono stati eliminati 8 casi, comunicati nei giorni precedenti, in quanto non casi Covid-19. La regione Friuli Venezia Giulia comunica che dal totale dei positivi sono stati eliminati 12 casi: 9 test antigenici positivi non confermati da test molecolare e 3 positivi rimossi rimossi dopo revisione dei casi. La regione Liguria comunica che a causa di problemi tecnico informatici i dati riportati in data odierna sono parziali e non è stato possibile aggiornare il dato dei tamponi processati con test antigenico, dei soggetti guariti e delle reinfezioni. La P.A. di Bolzano comunica che dei 1370 nuovi positivi, 21 derivano da test antigenici confermati da test molecolare. La regione Sicilia comunica che i decessi riportati in data odierna si riferiscono ai seguenti periodi: N. 8 il 04/01/22 - N. 19 il 03/01/22 - N. 1 il 02/01/22 - N. 1 il 01/01/22 - N. 2 il 31/12/21 - N. 1 il 27/12/21. 

Le vittime

approfondimento

Covid: dal Texas arriva il nuovo vaccino Corbevax libero da brevetti

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, per quanto riguarda le vittime se ne registrano:

 

35.240 in Lombardia

12.473 in Veneto

8.536 in Campania

14.296 in Emilia-Romagna

9.335 nel Lazio

12.107 in Piemonte

7.599 in Toscana

7.615 in Sicilia

6.993 in Puglia

4.252 in Friuli-Venezia Giulia

4.635 in Liguria

3.265 nelle Marche

1.647 in Calabria

2.654 in Abruzzo

1.311 nella Provincia autonoma di Bolzano

1.514 in Umbria

1.737 in Sardegna

1.429 nella Provincia autonoma di Trento

637 in Basilicata

512 in Molise

489 in Valle d'Aosta.

Cronaca: i più letti