Covid, news. Quasi 100 mila casi in Italia. Si accelera sulla terza dose

Crescono i ricoveri ordinari (+147) e le terapie intensive (+17). Si accelera sulle terze dosi per arginare i contagi. Il presidente del Css e coordinatore del Cts, Franco Locatelli, prevede un Natale "più sociale" di quello del 2020 e dice sì alla vaccinazione ai bambini tra 5 e 11 anni. Friuli Venezia Giulia, provincia di Bolzano e Calabria a rischio zona gialla entro Natale. L'Aifa e il Ministero della Salute  decideranno a breve sull'utilizzo in via emergenziale del medicinale anti Covid prodotto dalla Merck

1 nuovo post

In Campania 393 positivi su 11.338 test, altri 4 morti

Sono 393 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 11.338 test. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 4 nuovi decessi, 3 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto in precedenza, ma registrato ieri. In Campania sono 17 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 275 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.
- di Redazione Sky TG24

D'Amato (Lazio), 'ieri +22% vaccinazioni rispetto a domenica scorsa'

Nel Lazio "le somministrazioni del vaccino anti-Covid di ieri sono aumentate del 22% rispetto a domenica scorsa, in prevalenza terze dosi". Lo evidenzia l'assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino dopo la quotidiana videoconferenza della task-force regionale per Covid-19, ricordando che "l'87% della popolazione over 12 anni ha completato il ciclo vaccinale. Sono oltre 8,8 milioni le dosi somministrate". Le terze dosi effettuate sono "oltre 300mila. Il 30% della fascia di popolazione over 80 anni è vaccinato con terza dose. E' necessario, trascorsi i 180 giorni - rimarca D'Amato - procedere alla dose di richiamo per gli over 60. Per chi ha fatto il vaccino J&J si procede a prescindere dall'età trascorsi i 180 giorni, senza aspettare la scadenza del Green pass. Si può accedere anche senza prenotazione agli hub vaccinali".
- di Redazione Sky TG24

Green pass: sondaggio, in Germania il 69% è favorevole al '2G'

La maggioranza dei tedeschi è favorevole all'obbligatorietà della regola del '2G' in Germania, ossia la norma che permette l'accesso a tutti gli ambiti della vita pubblica solo a chi è vaccinato o guarito dal Covid: stando al rilevamento YouGov, si dice d'accordo il 69% degli interpellati, mentre la quota dei contrari si riduce al 27%. Gli indecisi nei confronti dell'opportunità di applicare quello che in pratica è il 'green pass tedesco' non superano il 4%. Intanto, a fronte dell'aumento drastico dell'incidenza di contagio (oggi la Germania per la prima volta dall'inizio della pandemia ha superato quota 200 infezioni su 100 mila abitanti nei setti giorni), la politica si interroga sulla possibilità di tornare a varare i tamponi anti-Covid gratuiti. 
- di Redazione Sky TG24

Nel Lazio 449 casi e 12 decessi, 212 contagi a Roma

Oggi nel Lazio su 9.570 tamponi molecolari e 17.875 tamponi antigenici per un totale di 27.445 tamponi, si registrano 449 nuovi casi positivi (-248), 12 i decessi (+10) - ma il dato comprende un recupero di ritardate notifiche - 510 i ricoverati (+28), 61 le terapie intensive (+2) e +455 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,6%. I casi a Roma città sono a quota 212. Lo rende noto l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. 
- di Redazione Sky TG24

Vaccino: Bardi, "nuovo record terze dosi in Basilicata"

"Oggi nuovo record di terze dosi in Basilicata: il trend degli ultimi giorni è in costante e rapido aumento. Un rinnovato segnale di partecipazione da parte di tutti i lucani". Lo fa sapere, in un tweet, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, che ricorda: "La vaccinazione è libera, non serve la prenotazione e gli hub sono aperti dalle
ore 8 alle 14 dal lunedi' al sabato". 
- di Redazione Sky TG24

Falsi Green pass, denunciato hacker 17enne di Rieti

Il giovane era diventato il referente italiano di un gruppo di hacker russi. Avrebbe messo a segno decine di truffe, guadagnando oltre 20 mila euro. L’indagine è partita dalla denuncia di una modella genovese, alla ricerca di un certificato contraffatto.
- di Redazione Sky TG24

Ministro Economia Croazia contagiato, ieri positivo il vicepremier

Il ministro dell'Economia e dello Sviluppo sostenibile della Croazia, Tomislav Coric, è risultato positivo al test per il Covid-19. Lo ha reso noto il governo croato in una nota spiegando che ''il ministro Coric sta bene e resterà in isolamento, adempiendo ai suoi doveri da casa come da istruzioni dei medici e degli epidemiologi''. Ieri il vice primo ministro e ministro delle Finanze Zdravko Maric è risultato positivo al Covid-19. Nelle ultime 24 ore sono 1.242 i nuovi casi di coronavirus e 46 le morti correlate in Croazia. I casi attivi nel Paese sono 29.265, dei quali 1.888 sono ricoverati in ospedale.
- di Redazione Sky TG24

Giani, 'Toscana ha raggiunto traguardo 6 milioni di dosi vaccini somministrate'

"Un traguardo storico per la Toscana: 6 milioni di vaccini somministrati!". Così, sui suoi profili social, Eugenio Giani, presidente della Regione. "Coraggio Toscana, solo così possiamo lasciarci il Covid alle spalle", conclude Giani.
- di Redazione Sky TG24

Usa riaprono i confini, code auto da Messico e Canada

Lunghe code di auto si sono formate dal Messico e dal Canada per entrare in Usa, dopo la riapertura delle frontiere rimaste chiuse da marzo 2020 a causa della pandemia. Secondo quanto scrivono i media americani, le code sono particolarmente significative soprattutto dal Messico e l'attesa per attraversare il confine è di almeno quattro ore.
 
- di Redazione Sky TG24

Nel Lazio 10.926 casi positivi, 61 in terapia intensiva

Sono 10.926 le persone attualmente positive al Covid-19 nel Lazio, di cui 510 ricoverati, 61 in terapia intensiva e 10.355 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 380.003 e i morti 8.839, su un totale di 399.768 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.
- di Redazione Sky TG24

In Emilia-Romagna 536 nuovi casi e aumentano ricoveri

Sono 536 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Emilia-Romagna sulla base di quasi 16mila tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Aumentano i ricoveri e si registrano altri sei morti di pazienti con Covid-19. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano della Regione che evidenzia anche una ulteriore accelerazione della campagna vaccinale con il traguardo di 200mila terze dosi inoculate. L'età media dei nuovi positivi di oggi e' 42 anni. Nelle province Bologna è ancora in testa con 124 nuovi casi piu' altri 41 di Imola, poi Modena con 100. Le sei vittime sono un 79enne in provincia di Piacenza, un 79enne e un 84enne in provincia di Bologna, un 84enne e un 95enne in provincia di Ferrara, una 74enne nel Riminese. In totale, dall'inizio della pandemia, in regione i decessi sono stati 13.627. I pazienti ricoverati in terapia intensiva ad oggi sono 38 (+2 rispetto a ieri), 341 quelli negli altri reparti Covid (+12). I casi attivi, cioe' i malati effettivi, oggi sono 8.662 (+204), il 95,6% in isolamento a casa. 
- di Redazione Sky TG24

Pediatri, 1 caso su 5 under 11, vaccinare tutti i bimbi

L'incidenza del virus Sars-Cov-2 nella popolazione è in aumento in tutte le fasce di età, con valori piu' elevati nella fascia 0-19 anni. Negli ultimi 30 giorni, inoltre, nel nostro Paese si osserva una maggiore incidenza di casi diagnosticati in persone non vaccinate ed è di queste ore la notizia che oltre un ragazzo su quattro al di sopra dei 12 anni ha ricevuto una sola dose di vaccino. Numeri che spingono i pediatri della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) a esprimere il "forte auspicio" che venga presto autorizzato il vaccino per la fascia d'età 5-11 anni. "I bambini vanno vaccinati altrimenti non ne usciamo- sottolinea senza mezzi termini il Presidente SIPPS, Giuseppe Di Mauro- Il 20% dei contagiati è al di sotto degli 11 anni. A chi dice di non vaccinare i bambini sani diciamo: il vaccino va fatto a tutti, che siano sani o con patologie pregresse, perché non sempre questa infezione, nei bambini, si manifesta come una banale influenza. 
- di Redazione Sky TG24

Covid: protesta 15 parlamentari contro Commissione 'monca'

Una quindicina di parlamentari del Gruppo Misto e tre ex di Rifondazione Comunista porteranno domani in Parlamento la protesta dei familiari delle vittime del Covid che lamentano una Commissione d'inchiesta 'monca' sulla pandemia. Ad 'azzopparla', sostengono, alcuni emendamenti che ne hanno ridotto il raggio d'azione a quanto accaduto prima del 30 gennaio 2020 e solo alla Cina, lasciando fuori la gestione italiana. Gli ex e attuali onorevoli distribuiranno le pettorine con la scritta 'Sereni - Vogliamo una Commissione d'Inchiesta' indossata dai parenti dei morti in diverse manifestazioni di protesta. 
- di Redazione Sky TG24

Figliuolo, 'spero Natale possa essere un buon Natale'

"Io spero che il Natale possa essere un buon Natale, continuando con le misure di cautela e accelerando sulle terze dosi. Questo è il mio appello: accelerare sulle terze dosi, e tutti quelli che ancora stanno pensando ci ripensino e completino il ciclo vaccinale perché è importante innanzitutto per se stessi ma è anche un atto di generosità verso gli altri". Così a Torino il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all'emergenza Covid. 
- di Redazione Sky TG24

Falsi green pass, nei guai hacker minorenne di Rieti

E' un ragazzo di 17 anni lo studente-hacker denunciato dalla polizia postale per avere truffato una modella che cercava un green pass falso. Il sostituto procuratore Federico Panichi, che ha coordinato le indagini, ha inviato gli atti al tribunale per i minori. La donna, che fa anche la escort,  ha deciso di denunciare tutto dopo i ricatti del ragazzo. Il giovane, figlio di due medici di Rieti,  aveva organizzato la vendita non solo di green pass ma anche di interi pacchetti a diverse centinaia di euro. I soldi ricavati dalle truffe, che secondo gli inquirenti sarebbero decine, venivano usati per acquistare capi griffati e telefonini di ultima generazione, prodotti hi-tech ma anche criptovalute. 
- di Redazione Sky TG24

Covid: superati i 250 milioni di contagi nel mondo

Superata la soglia dei 250 milioni di contagi di coronavirus nel mondo. Lo rende noto la Johns Hopkins University, aggiornando a 250.015.789 il totale delle persone che hanno contratto il Covid-19 a livello globale dall'inizio della pandemia.
A essere maggiormente colpiti sono gli Stati Uniti con 46.488.417 casi e 754.431 morti, seguiti dalla Gran Bretagna con 9.346.973 contagi e 142.236 decessi.
- di Redazione Sky TG24

Johnson, 'richiamo vaccino cosa più importante per nostro Paese'

Effettuare la terza dose del vaccino contro il Covid-19 è ''la cosa più importante'' che la popolazione possa fare per ''il nostro Paese'' e per proteggere il servizio sanitario nazionale, ''se vogliamo metter fine a queato virus''. Lo ha affermato il primo ministro britannico Boris Johnson dall'Hexham General Hospital. "Sfortunatamente, il calo della protezione fornita dalle due dosi iniziali di vaccino sta portando troppi anziani in ospedale'', ha detto, definendo ''meraviglioso'' il fatto di aver ''già avuto 10 milioni di dosi di richiamo''. Grazie alla terza dose del vaccino ''le persone ottengono più del 95 per cento di protezione. Quindi incoraggio tutti oggi ad andare online e prenotare il richiamo".
- di Redazione Sky TG24

Figliuolo, ‘con picchi vaccini elevati pronti a nuovi punti ma oggi sistema regge’

"Siamo confidenti che con l’organizzazione attuale in atto siamo in grado di tenere un ritmo elevato e di essere in grado di erogare tutto ciò che viene chiesto dalla cittadinanza. Se dovessimo avere più avanti dei picchi ancora più elevati e ci rendessimo conto che il sistema potrebbe non reggere, siamo in grado di attivare qualche ulteriore punto per la vaccinazione". Cosi’ il generale Francesco Paolo Figliuolo, a margine della partecipazione alla riunione del Dirmei del Piemonte, a chi gli domandava se in vista di  un ampliamento di sommistrazione delle terze dosi potrebbe rendersi necessaria l’attivazione di altri hub vaccinali. "Adesso a livello nazionale non avremo più i picchi di luglio di 650 mila, secondo le mie stime tra fine dicembre e febbraio potremo avere dei picchi che non supereranno mai 350 mila somministrazioni al giorno", ha aggiunto Figliulo osservando che "il Piemonte non arriverà mai sopra i 50-60 mila, cosa che oggi è in grado di sostenere. Grazie agli accordi con i farmacisti, inoltre  oltre 500 farmacie nella regione potranno somministrare la terza dose"
 
- di Redazione Sky TG24

Spallanzani, 90 pazienti ricoverati, 13 in terapia intensiva

All'Istituto Spallanzani di Roma, in questo momento, sono ricoverati 90 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2 (5 in più rispetto a ieri) di cui 2 in via di dimissione, mentre sono 13 i pazienti in terapia intensiva (3 in più di ieri). Questo l'ultimo bollettino dell'Istituto nazionale per le malattie infettive (Inmi) capitolino. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, a questa mattina, sono 3.315.
- di Redazione Sky TG24

Nel Lazio 10.926 casi positivi, 61 in terapia intensiva

Sono 10.926 le persone attualmente positive al Covid-19 nel Lazio, di cui 510 ricoverati, 61 in terapia intensiva e 10.355 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 380.003 e i morti 8.839, su un totale di 399.768 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.
- di Costanza Ruggeri

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24