Coronavirus Italia, bollettino del 10 novembre: 35.098 nuovi casi su 217.758 tamponi

Cronaca
©Fotogramma

Aumentano i test effettuati (ieri erano stati 147.725). Le vittime sono 580 in 24 ore, per un totale di 42.330. Le terapie intensive arrivano a 2.971 (+122). La percentuale di positivi è al 16,1%

Sono 35.098 i nuovi contagi di Covid-19 in Italia (ieri 25.271), a fronte di 217.758 tamponi giornalieri effettuati (ieri 147.725), con la percentuale di positivi al 16,1%. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 10 novembre sulla situazione coronavirus in Italia (GLI AGGIORNAMENTI SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA). Le vittime sono 580 in un giorno, mentre le terapie intensive arrivano a 2.971 (+122). Sulle terapie intensive comunque si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 9 novembre è dello 0,5%.

Vittime, tamponi e guariti

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Dall'inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 995.463. Le vittime, in totale, sono 42.330, con 580 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti in un giorno sono 17.734, per un totale di 363.023. I ricoverati con sintomi sono 28.633 (+997). Sono invece 558.506 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 17.740.196, in aumento di 217.758 rispetto al 9 novembre. I casi testati sono finora 10.765.561 al netto di quanti tamponi abbiano fatto. 

 

La Regione Abruzzo segnala che sono stati conteggiati anche 21 decessi delle scorse 3 settimane, comunicati oggi dalla ASL 201 ed il cui dettaglio é stato inserito oggi nel portale ISS. Oggi è stato sottratto un caso dal totale dei positivi, a seguito di controlli sui dati anagrafici. La Regione Emilia Romagna, invece, segnala che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 7 casi in quanto giudicati non casi COVID-19. 

I contagi nelle regioni

approfondimento

Covid, Brusaferro: “Rischio alto, occorrono misure di mitigazione”

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

 

135.505 in Lombardia

58.835 in Piemonte

74.228 in Campania

50.250 in Veneto

41.780 in Emilia-Romagna

55.589 nel Lazio

46.314 in Toscana

13.336 in Liguria

22.832  in Sicilia

18.886 in Puglia

10.889 nelle Marche

10.140 in Umbria

10.428 in Abruzzo

7.832 in Friuli Venezia Giulia

8.663 nella Provincia autonoma di Bolzano

8.960 in Sardegna

2.809 nella Provincia autonoma di Trento

5.847 in Calabria

2.299 in Valle d’Aosta

2.987 in Basilicata

1.692  in Molise.

Le vittime

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

 

Quanto alle vittime, se ne registrano:

 

18.571  in Lombardia

4.742  in Piemonte

862  in Campania

2.643  in Veneto

4.845  in Emilia-Romagna

1.465  nel Lazio

1.648  in Toscana

1.976  in Liguria

735 in Sicilia

869  in Puglia

1.067  nelle Marche

206  in Umbria

628 in Abruzzo

476  in Friuli Venezia Giulia

350 nella Provincia autonoma di Bolzano

279  in Sardegna

477 Provincia autonoma di Trento

151 in Calabria

218 in Valle d'Aosta

66 in Basilicata

56 in Molise.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24