Coronavirus Italia, bollettino dell'1 novembre: 29.907 nuovi casi su 183.457 tamponi

Cronaca

Nelle ultime 24 ore si è registrato un calo dei contagi giornalieri (29.907 contro i 31.758 di ieri), ma sono stati molti di meno i test effettuati (183.457 contro 215.886). Sono 208 i morti, con i decessi totali che arrivano a 38.826. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 709.335. I guariti sono 292.380. Le persone in terapia intensiva sono 1.939 (+96 rispetto a ieri)

Dopo giorni di crescita, cala il numero di nuovi casi di coronavirus in Italia ma si abbassa di molto anche il numero di tamponi eseguiti: nelle ultime 24 ore si sono registrati quasi 30mila nuovi positivi, su oltre 183mila test. Sono 208 i morti, 96 i pazienti in più in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute dell'1 novembre sulla situazione coronavirus in Italia (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - SPECIALE - GRAFICHE). Nello specifico, i nuovi casi sono 29.907, in calo rispetto ai 31.758 di ieri. Sono di meno anche i tamponi eseguiti: 183.457, mentre ieri erano stati 215.886. I nuovi casi sono sparsi in tutte le regioni: in testa la Lombardia con 8.607, poi la Campania con 3.860, la Toscana con 2.379. Oltre 2mila nuovi casi anche in Lazio, Veneto e Piemonte. Cresce il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: a oggi sono 1.939, +96 rispetto a ieri. Sulle terapie intensive, comunque, si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre all'1 novembre è dello 0,5% (LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE).

Vittime, guariti e tamponi

Dall'inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 709.335. Le vittime, in totale, sono 38.826, con 208 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 297). I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 2.954, per un totale di 292.380. I ricoverati con sintomi sono 18.902 (+936). Sono invece 357.288 le persone in isolamento domiciliare (+25.711). I tamponi sono in tutto 15.967.918, in aumento di 183.457 rispetto al 31 ottobre. I casi testati sono finora 9.695.940, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Tra le note del bollettino si legge che la Regione Emilia-Romagna segnala "che in seguito a verifica sui dati sono stati eliminati 2 casi in quanto giudicati non casi Covid-19".

Grafiche coronavirus

I contagi nelle regioni

vedi anche

Covid, si lavora al nuovo Dpcm: ecco le misure al vaglio del governo

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

90.075 in Lombardia

34.414 in Piemonte

31.414 in Veneto

24.917 in Emilia-Romagna

47.178 in Campania

36.106 nel Lazio

29.974 in Toscana

8.714 in Liguria

15.324 in Sicilia

12.032 in Puglia

6.723 nelle Marche

5.376 in Friuli Venezia Giulia

6.633 in Abruzzo

7.210 in Umbria

6.378 in Sardegna

2.100 nella Provincia autonoma di Trento

5.631 nella Provincia autonoma di Bolzano

3.362 in Calabria

1.920 in Valle d’Aosta

1.595 in Basilicata

1.053 in Molise.

Grafiche coronavirus

Le vittime

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Quanto alle vittime, se ne registrano: 


17.589 in Lombardia

4.394 in Piemonte

2.418 in Veneto

4.647 in Emilia-Romagna

676 in Campania

1.231 nel Lazio

1.363 in Toscana

1.781 in Liguria

518 in Sicilia

731 in Puglia

1.021 nelle Marche

398 in Friuli Venezia Giulia

554 in Abruzzo

135 in Umbria

234 in Sardegna

441 Provincia autonoma di Trento

315 nella Provincia autonoma di Bolzano

117 in Calabria

174 in Valle d'Aosta

49 in Basilicata

40 in Molise.

Grafiche coronavirus

Cronaca: i più letti