Coronavirus Italia, bollettino 27 settembre: in calo nuovi casi (1.766) e tamponi (87mila)

Cronaca

Nelle ultime 24 ore si è registrato un lieve calo dei contagi giornalieri - 1.766 contro i 1.869 di ieri - ma sono stati di meno i test effettuati (87.714 contro 104.387). Sono 17 i morti, con i decessi totali che arrivano a 35.835. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 309.870. I guariti sono 224.417. Le persone in terapia intensiva sono 254 (+7 rispetto a ieri)

In lieve calo il numero di nuovi contagi registrati in 24 ore, ma scende anche il numero di tamponi fatti (oltre 87mila). Sono 17 i morti, 7 i pazienti in più in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 26 settembre (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LE GRAFICHE). I nuovi casi di coronavirus in Italia sono 1.766 (contro i 1.869 di ieri), sparsi in tutte le regioni tranne che in Valle d'Aosta: in testa la Campania con 245, poi la Lombardia con 216. I nuovi tamponi sono 87.714, mentre ieri erano stati 104.387. Sale il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: a oggi sono 254 (+7). Sulle terapie intensive, comunque, si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 27 settembre è dello 0,5% (LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE).

Grafiche coronavirus

Vittime, guariti e tamponi

approfondimento

Covid-19, ecco quali sono i focolai attivi regione per regione

Dall'inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 309.870. Le vittime, in totale, sono 35.835, con 17 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 17). I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 724, per un totale di 224.417. I ricoverati con sintomi sono 2.846 (+100). Sono invece 46.518 le persone in isolamento domiciliare (+918). I tamponi sono in tutto 11.087.064, in aumento di 87.714 rispetto al 26 settembre. I casi testati sono finora 6.700.432, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Tra le note del bollettino si legge che la Regione Sicilia ha comunicato che "dei 107 nuovi casi positivi di oggi, 7 sono migranti ospiti dell'Hotspot di Lampedusa"; la Regione Calabria ha spiegato che "dei 31 nuovi casi positivi di oggi, 24 sono migranti"; la Regione Basilicata ha sottolineato che "l'aumento del numero di casi odierno rispetto al trend dei giorni scorsi è dovuto a un cluster in una casa di riposo (28 casi tra assistiti e operatori sanitari) e all'attività di contract tracing".

Grafiche coronavirus

Le regioni

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

9.237 in Lombardia

2.633 in Piemonte

4.682 in Emilia-Romagna

3.490 in Veneto

6.809 nel Lazio

3.407 in Toscana

1.738 in Liguria

5.590 in Campania

760 nelle Marche

2.404 in Puglia

598 nella Provincia autonoma di Trento

2.659 in Sicilia

720 in Friuli Venezia Giulia

862 in Abruzzo

547 nella Provincia autonoma di Bolzano

1.964 in Sardegna

501 in Umbria

544 in Calabria

66 in Valle d’Aosta

266 in Basilicata

141 in Molise.

Grafiche coronavirus

Le vittime

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Quanto alle vittime, se ne registrano:

16.946 in Lombardia (+5)

4.161 in Piemonte (+1)

4.482 in Emilia-Romagna (+1)

2.176 in Veneto (+2)

907 nel Lazio (+1)

1.157 in Toscana

1.599 in Liguria 

460 in Campania

990 nelle Marche   

590 in Puglia

405 nella Provincia autonoma di Trento

308 in Sicilia (+2)

351 in Friuli Venezia Giulia (+1)

478 in Abruzzo (+1)

292 nella Provincia autonoma di Bolzano

149 in Sardegna (+1)

85 in Umbria 

100 in Calabria

146 in Valle d'Aosta

29 in Basilicata (+1)

24 in Molise (+1).

Grafiche coronavirus

Cronaca: i più letti